• Google+
  • Commenta
11 dicembre 2007

Aosta: La musica nel rapporto madre-bambino

Lunedì 17 dicembre, alle ore 18.00, la facoltà di Psicologia dell’Università della Valle d’Aosta, nell’ambito del corso di Ps

Lunedì 17 dicembre, alle ore 18.00, la facoltà di Psicologia dell’Università della Valle d’Aosta, nell’ambito del corso di Psicobiologia, propone un incontro dal titolo “Musica e comunicazione nell’interazione madre-bambino”. Interverrà Elena Longhi, research officer alla Roehampton University (GB). L’incontro si terrà presso la sede dell’Università della Valle d’Aosta, in Strada Cappuccini 2 A ad Aosta.

La musica nella psicologia dello sviluppo è un’area di ricerca in rapida espansione con importanti implicazioni per lo sviluppo cognitivo, emozionale e sociale del bambino. Nuove tecnologie e approcci metodologici hanno favorito l’esplorazione e la comprensione degli effetti della musica nella prima infanzia. Particolare attenzione è stata dedicata dagli studiosi alla percezione musicale del bambino prima e dopo la nascita.
Nel corso dell’incontro si parlerà della percezione musicale del bambino fin dai primi momenti di vita, e di come la sua sensibilità e risposta alla musica giochino un ruolo cruciale nella comunicazione madre-bambino.

L’incontro è aperto al pubblico fino alla capienza massima della sala.

Google+
© Riproduzione Riservata