• Google+
  • Commenta
5 dicembre 2007

Classifica delle università times-qs: italiane bocciate

La “World University Rankings 2007” è stata stilata pochi giorni fa dalla rivista britannica The Times- Higher Education Supplement in collaborLa “World University Rankings 2007” è stata stilata pochi giorni fa dalla rivista britannica The Times- Higher Education Supplement in collaborazione con la Quacquarelli Symonds (QS), agenzia specializzata in educazione e studi superiori.
Nessuna sorpresa: atenei italiani, anche quest’anno, bocciati. Per trovarne un paio bisogna scendere giù fin quasi alla duecentesima posizione dove troviamo l’Università di Bologna, al 173˚ posto, e la Sapienza di Roma, al 183˚. Nella scarsezza, comunque, un passo in avanti per entrambi gli atenei che, rispetto al 2006, recuperano rispettivamente 34 e 14 posizioni.
Ai primi undici posti duopolio assoluto di Usa e Regno Unito: Harvard, Oxford, Cambridge e Yale, solo per citare le prime quattro. Dodicesima la McGill University del Canada, mentre la Australian National University e la University of Tokio conquistano rispettivamente la 16˚ e la 17˚ posizione.
Ma con che criteri è stata stilata la classifica? Gli indicatori presi in considerazione sono stati sei, legati in modo particolare alla qualità delle ricerche scientifiche condotte dagli atenei e alle opportunità di lavoro che si aprono ai giovani laureati. Anche la presenza di docenti e studenti stranieri è stata presa in esame, in quanto parametri per giudicare l’organizzazione interna degli atenei e l’attrattività che esercitano sugli stranieri. Date le premesse, non è un caso che le università italiane siano così basse in classifica. In ogni caso, il giudizio è stato espresso da una “giuria” di oltre 5000 accademici che lavorano in tutto il mondo e anche da 1400 datori di lavoro del settore pubblico e privato.
Nei singoli ambiti disciplinari (biomedico, artistico/umanistico, scienze sociali, tecnologico, scienze naturali) le italiane si consolano: la Sapienza è 40˚ nell’ambito delle scienze naturali, mentre Bologna si piazza al 47˚ posto nell’ambito artistico/umanistico.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy