• Google+
  • Commenta
13 gennaio 2008

Federico II: un incontro contro i rifiuti

L’emergenza rifiuti che da ormai 14 anni si ripresenta ad ondate cicliche in Campania, è ultimamente divenuta più pressante: impossibileL’emergenza rifiuti che da ormai 14 anni si ripresenta ad ondate cicliche in Campania, è ultimamente divenuta più pressante: impossibile ignorarla, difficile risolverla, superficiale non parlarne. Per questo anche l’Università degli Studi di Napoli Federico II ha deciso di farlo, con una conferenza che si terrà martedì 15 gennaio. L’incontro vedrà protagonista il professor Paul H. Brunner, dell’istituto per la qualità dell’acqua e la gestione dei rifiuti all’University of Technology di Vienna. Brunner è uno dei massimi esperti nel settore dei rifiuti, di cui si occupa da tre decadi con un successo che lo ha portato ad ottenere premi come il Waste to Energy Technology Council degli Stati Uniti. Il professor Brunner è tra l’altro stato consigliere di diversi governi, ed è oggi membro del Comitato di consulenza per l’ambiente del Commissariato Europeo alla Ricerca. L’incontro si svolgerà come un’intervista, incentrata chiaramente sul problema locale, ormai assurto quasi a primato. A porre le domande responsabili dei tre maggiori quotidiani in Campania (Il Mattino, Il Corriere del Mezzogiorno e La Repubblica Napoli) affiancati dal direttore del TG3 Campania, Massimo Milone. Un piccolo spazio è destinato anche alla partecipazione del pubblico: domande potranno essere poste via mail entro le 12 di lunedì 14 gennaio, inviando le proprie idee all’indirizzo: allacort@unina.it
L’incontro si terrà Martedì 15 gennaio alle ore 20 nella Sala Congressi di Monte S. Angelo.

Google+
© Riproduzione Riservata