• Google+
  • Commenta
7 gennaio 2008

Modena: bilancio meteo 2007

I meteorologi dell’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e dell’Ambiente dell’Università degli studi di Modena e I meteorologi dell’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e dell’Ambiente dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia hanno presentato un quadro riassuntivo di quella che è stata l’andamento climatico nel corso dell’anno appena trascorso. Secondo i dati rilevati e studiati da questi ricercatori il 2007 è stato, con i suoi 15,9°C di media, senza alcun dubbio un anno decisamente caldo tanto che per trovaci in una situazione analoga a quella studiata dal punto di vista del riscaldamento globale occorre andare indietro fino al 1830.
La conclusione che gli esperti Luca Lombroso e Salvatore Quattrocchi dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia hanno tratto dalla comparazione dei dati è stata che, a destare particolare interesse non è tanto la temperatura registrata nel 2007, bensì il fatto che se si compilasse una particolare classifica delle annate più calde in una città come quella esaminata dai ricercatori (Modena), “tutti i dieci anni più caldi riscontrati appartengono all’ultimo decennio”. La conclusione che ci viene proposta non fa dunque che avvalorare la tesi che il clima sta cambiando e non possiamo che aspettarci ulteriori cambiamenti.

Google+
© Riproduzione Riservata