• Google+
  • Commenta
26 febbraio 2008

Concorso Google, anche l’Italia arriverà sulla luna

Si chiama Amalia e non è una bella ragazza, ma il prototipo di robot con il quale Team Italia – una squadra che annovera al suo interno gli sciSi chiama Amalia e non è una bella ragazza, ma il prototipo di robot con il quale Team Italia – una squadra che annovera al suo interno gli scienziati migliori d’Italia – parteciperà a “Google Lunar Prize”, il concorso indetto da Google per inviare un robot ad esplorare la luna. La realizzazione del robot Amalia, che sta per Ascensio Machinae Ad Lunam Italica Arte, deriva da una stretta collaborazione tra gli studiosi delle Università Federico II di Napoli e La Sapienza di Roma, del Politecnico di Milano e Torino e delle società Thales Alenia Space Spa di Torino e Carlo Gavazzi Space Spa di Milano, capeggiati dalla professoressa Amalia Ercoli-Finzi, del politecnico di Milano.
La squadra che risulterà vincitrice del concorso si aggiudicherà un premio di 20 milioni di dollari, mentre la seconda classificata dovrà accontentarsi di 5 milioni di dollari. Inoltre Google ha stanziato un bonus di 5 milioni di dollari per la squadra che riuscirà a recuperare del “ghiaccio lunare” e altri minerali.
L’immagine di Amalia è apparsa per la prima volta tre giorni fa, sulle pagine del New York Times. Il robot presenta sei gambe, una testa perfettamente sferica di colore giallo e grigio, e degli occhi rotondi e scuri. Amalia, secondo le prove di laboratorio, sarebbe perfettamente in grado di inviare sulla terra materiale fotografico e video, oltre a percorrere la superficie lunare per almeno cinquecento metri.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy