• Google+
  • Commenta
26 febbraio 2008

Parma: workshop “New trends in drug discovery”

Venerdì 29 febbraio 2008, alle ore 9, presso il Centro S. Elisabetta dell’Università degli Studi di Parma, si terrà il workshop “Venerdì 29 febbraio 2008, alle ore 9, presso il Centro S. Elisabetta dell’Università degli Studi di Parma, si terrà il workshop “New Trends in Drug Discovery”, organizzato dal Prof. Gabriele Costantino, docente di Chimica Farmaceutica presso il Dipartimento Farmaceutico dell’Università di Parma e coordinatore del corso di Dottorato di Ricerca in “Progettazione e Sintesi di Composti Biologicamente Attivi”.

All’apertura dei lavori saranno presenti il Rettore, Prof. Gino Ferretti, e il Dott. Andrea Chiesi, in rappresentanza di Chiesi Farmaceutici S.p.A., il cui supporto è risultato essenziale per l’istituzione del corso di Dottorato.

L’incontro sarà l’occasione per discutere con docenti universitari ed esponenti dell’industria farmaceutica le prospettive della ricerca, di base ed applicata, in chimica farmaceutica, con l’obiettivo di fornire punti di vista differenti e complementari necessari alla soluzione di problemi nell’ambito della ricerca e sviluppo di composti biologicamente attivi.

Il workshop, organizzato in collaborazione con il consorzio Tefarco Innova, rappresenta inoltre l’inaugurazione scientifica del corso di Dottorato di Ricerca in “Progettazione e Sintesi di Composti Biologicamente Attivi”, istituito presso il Dipartimento Farmaceutico dell’Università di Parma a partire dall’anno 2008.

Tale Dottorato, finalizzato alla preparazione post-universitaria nel campo della ricerca chimica sul farmaco, si pone l’obiettivo di offrire agli studenti una solida ed avanzata preparazione scientifica finalizzata all’impostazione ed alla risoluzione di problemi progettuali, sintetici ed analitici relativi alla chimica del farmaco, e si inserisce nell’ambito del programma di sviluppo curriculare internazionale finanziato dalla comunità europea chiamato Europin, a cui partecipano le Università di Parma, Perugia, Vienna, Barcellona, Halle e Gdansk.

Google+
© Riproduzione Riservata