• Google+
  • Commenta
26 marzo 2008

Anti-abortisti missione Asia: combattere la “cultura della morte”

Un’istruzione universitaria che mira a formare “studenti dalla mentalità nuova, in grado di combattere la cultura della morte e proclamare la bUn’istruzione universitaria che mira a formare “studenti dalla mentalità nuova, in grado di combattere la cultura della morte e proclamare la buona novella della vita alla luce dei principi cattolici, che impongono il rispetto degli esseri umani e della loro dignità”. Questa é la missione del Cardinale Cheong, Arcivescovo di Seoul nonché Presidente della Fondazione per l’Educazione Cattolica. “E’ una necessità urgente – ha spiegato Cheong – per tutta la Chiesa, proclamare la buona novella della vita e promuovere il rispetto per la persona. Questo è ancora più vero qui in Corea, dove il tasso di aborti ha raggiunto un livello record nel mondo e dove non nascono più bambini”. L’inaugurazione dell’Università Cattolica di Seoul nasce come opposizione alla “dilagante cultura della morte” che deve essere combattuta attraverso Corsi in ‘Bioetica e cultura della vita’ o ‘Ricerca genetica e sostegno alla natalità’.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy