• Google+
  • Commenta
8 maggio 2008

Parma: “La fisica in barca a vela”

Per andare a vela non occorre essere esperti di fisica. Un buon marinaio riesce tranquillamente a governare la barca senza conoscere le leggi fisiche Per andare a vela non occorre essere esperti di fisica. Un buon marinaio riesce tranquillamente a governare la barca senza conoscere le leggi fisiche che entrano in gioco. Sicuramente, avere una maggiore consapevolezza di ciò che avviene da un punto di vista scientifico, può dare maggiori soddisfazioni a chi, come l’autrice del libro in questione, ha la passione di andare per mare. Il volume si intitola “La Fisica in Barca a Vela. Curiosità per i marinai” e la scrittrice è la Prof.ssa Laura Romanò, docente presso l’Università di Ferrara. Il 22 di questo mese si terrà un convegno nei locali del Podere La Grande al Campus universitario, dove verrà presentato il volume in questione. All’incontro interverrà anche il giornalista Alberto Cossu, redattore del Giornale della Vela. Ogni capitolo del volume racchiude argomenti specifici che permettono al lettore di soddisfare le curiosità più disparate. Laura Romanò ha intervistato anche i progettisti dei team italiani di Coppa America, offrendo agli appassionati del settore la possibilità di scoprire che navigare con la fisica non solo è facile, ma anche divertente.

Google+
© Riproduzione Riservata