• Google+
  • Commenta
20 maggio 2010

Bimbi in ufficio con mamma e papà

Torino, 20 maggio 2010 – Molte donne, oltre ad essere professioniste e dedicare energie sul luogo di lavoro, vivono con impegno il loro ruolo di mamme. Ma sempre più spesso, anche i papà si fanno carico degli impegni della famiglia, tra lavoro e cura dei figli.

Quella della conciliazione tra tempi del lavoro e tempi della famiglia è una tematica a cui il Politecnico presta attenzione da diversi anni ed è stato il primo Ateneo italiano a dotarsi di una struttura di accoglienza per i bimbi dei dipendenti e degli studenti, il Baby Parking Policino. In quest’ottica, il Politecnico aderisce il 21 maggio prossimo all’iniziativa “Festa delle mamme che lavorano”, promossa da CorrierEconomia del Corriere della Sera e da Tuttosoldi&lavoro de La Stampa.

La giornata, organizzata d’intesa con il Comitato Pari Opportunità, prevede numerosi momenti per far conoscere in modo divertente e creativo ai più piccoli i luoghi di lavoro dove i genitori trascorrono una gran parte della giornata. Dalle 14 alle 18 circa, sarà dunque possibile per i dipendenti del Politecnico portare i propri figli in ufficio o nei dipartimenti, per consentire loro di vivere qualche momento insieme con le loro mamme (e papà) e fare esperienza diretta del luogo dove prevalentemente i genitori si trovano quando non sono a casa, che per rassicurare i più piccoli e permettere loro di vivere meglio il distacco dalla mamma nelle ore in cui è al lavoro.

MINÙ aspetta i giovani visitatori a partire dalle ore 14.00 nella sala Consiglio di Facoltà (sede centrale Corso Duca degli Abruzzi, 24), per farli divertire tra i vari punti espositivi e momenti di intrattenimento:

• “POLITECNICO A COLORI” , per esprimere le proprie doti artistiche ;

• “PICCOLO CHIMICO”, per diventare per un pomeriggio un apprendista scienziato;

• “L’ANATOMISTA”, per seguire l’autopsia di un computer (alle 16.0);

• “ISAAC” per un incontro ravvicinato con il Robot che porta questo nome;

• “POLICUMBENT” per vedere il modello di bici reclinabile;

• “DYMOS” per provare un simulatore di movimento;

·“ANIMALE SUPER-APPICCICOSO” per capire come il geco si arrampica sui muri.

In più, nel cortile, sarà possibile ammirare i prototipi di veicoli dei team studenteschi del Politecnico. In fine, per una festa che si rispetti, non può mancare la golosa merenda, che verrà servita a partire dalle 16.30 nell’Atrio della sala Consiglio di Facoltà.

Colonna sonora a cura della web radio del Politecnico OndeQuadre.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy