• Google+
  • Commenta
18 luglio 2010

“Crescere in Europa”: 19 borse di mobilità per tirocini formativi all’estero

Il progetto “Crescere in Europa”, approvato all’interno del programma Leonardo Da Vinci, mette a disposizione 19 borse di mobilità per svolgere dei tirocini di formazione professionale all’estero.

Il progetto, realizzato dalla Confcooperative di Brescia in collaborazione con la Cooperativa Tempo Libero, è stato concepito con l’obiettivo di avvicinare le nuove generazioni, e rientra all’interno di una strategia che vede diversi enti e istituzioni impegnate nel sostegno e nella promozione delle politiche giovanili sul territorio.

Le borse sono destinate esclusivamente ai residenti delle regioni Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, dando la priorità ai residenti della provincia di Brescia; per partecipare è necessario non aver usufruito precedentemente di una borsa Leonardo; bisogna inoltre provare di avere una conoscenza intermedia della lingua del Paese di destinazione o di quella inglese, e non essere studenti al momento della partenza.

I Paesi presso cui è possibile effettuare il tirocinio sono Germania, Regno Unito, Repubblica Ceca e Spagna; le aree di interesse professionale in cui essere impiegati sono diverse, e spaziano dal settore agroalimentare, ecologico e ambientale, dal florovivaismo e dalla produzione di energie rinnovabili alla cultura e al sociale (servizi per anziani, disabili, salute mentale, minori, tossicodipendenze, emarginati e immigrati), passando per l’edilizia e l’informatica.

Dopo una prima selezione fatta sulla base delle candidature effettuate online, i candidati prescelti affronteranno un colloquio in occasione del quale avverrà la scelta della sede presso cui effettuare il tirocinio: ognuno di essi potrà esprimere le proprie preferenze durante il colloquio, indicando l’area di interesse in cui essere impiegato e il tipo di impiego da ricoprire.

La partenza è prevista per novembre 2010, con ritorno a gennaio 2011; i vincitori della borsa saranno tenuti a partecipare a una serie di incontri di formazione che si terranno prima della partenza, e saranno seguiti nelle varie tappe del loro tirocinio all’estero.

Alla fine dell’esperienza lavorativa, ognuno dei borsisti riceverà il certificato Europass Mobility che garantirà il riconoscimento a livello internazionale delle competenze acquisite in occasione dell’espeirenza Leonardo.

È possibile scaricare il bando completo con le modalità di candidatura dal sito www.cooptempolibero.it, mentre per richiedere informazioni si può scrivere a leonardodavinci@cooptempolibero.it.

Simona Corsetti

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy