• Google+
  • Commenta
4 luglio 2010

XI edizione Film Summer School

La facoltà di scienze della comunicazione dell’Università della Svizzera italiana organizza, in collaborazione con il Festival del film di Locarno, una Summer School dedicata all’analisi dei film e dei prodotti audiovisivi. Il corso rientra nell’ambito dei Master in Regia e in Storia e teoria del cinema.

Al corso ci sarà l’intervento di diversi studiosi e autori. Gli studiosi invitati sono i professori Raffaele De Berti dell’Università degli Studi di Milano e il professor Jenaro Talens dell’Università di Ginevra, mentre tra i cineasti invitati figura il noto regista argentino Lisandro Alonso.

L’obiettivo della XI Film Summer School è di riflettere sui processi alla base del realismo cinematografico. Infatti, come si legge nel comunicato dell’Università, il film non è solo un qualcosa che riflette ciò che c’è davanti alla macchina da presa, ma è un qualcosa che raffigura il mondo, racconta una storia la da allo spettatore e lo spinge ad aderire ad esso o ad identificarsi; questi sono detti “effetti di realtà” ed è questo che analizzerà il corso.

La Summer School – il cui comitato scientifico è composto da Francesco Casetti (Università della Svizzera italiana e Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), Maria Cristina Lasagni (Università della Svizzera italiana), Olivier Père (Festival del film Locarno),Giuseppe Richeri (Università della Svizzera italiana) e Margrit Tröhler (Universität Zürich) – è aperta a 20 studenti di provenienza internazionale.

Il programma completo è presente su: www.fss.usi.ch
Per ulteriori informazioni contattare: Dr. Jean-Pierre Candeloro, +41 (0)58 666 48 14, jeanpierre.candeloro@usi.ch
Il corso si terrà a Locarno dal 2 al 6 agost 2010

Marano Virgilio

Google+
© Riproduzione Riservata