• Google+
  • Commenta
24 settembre 2010

Università degli Studi di Salerno: Recupero integrato e valorizzazione del Parco Archeologico di Fratte di Salerno

Conferenza Stampa presso il Salone di Rappresentanza della Provincia di Salerno

Il giorno 27 settembre, alle ore 10.30, con una conferenza stampa e una visita al sito saranno presentati i risultati degli interventi di restauro effettuati per valorizzare e rendere meglio fruibile l’area archeologica di Fratte.

La valorizzazione del sito, appartenente al patrimonio della Provincia di Salerno, rientra in un più ampio programma di politica culturale dell’Ente.

Le attività di riqualificazione dell’area di Fratte sono il risultato di un progetto scaturito dalle ricerche condotte da un’équipe, coordinata dalla prof.ssa Angela Pontrandolfo del Dipartimento di Beni Culturali dell’Università degli studi di Salerno, in collaborazione con la Provincia di Salerno e la Soprintendenza ai Beni Archeologici.

Il progetto “Recupero integrato e valorizzazione del Parco Archeologico di Fratte di Salerno” è stato realizzato con il finanziamento della Società per lo sviluppo dell’arte, della cultura e dello spettacolo – Arcus s.p.a.

I lavori di valorizzazione sono stati indirizzati all’avvio di un parco archeologico inteso non soltanto come area di monumentalizzazione all’aperto ma anche come risorsa verde, in modo da diventare parte integrante del quartiere e dell’intera città.

Il momento inaugurale vuole essere l’occasione per far riappropriare la comunità di una importante testimonianza del passato di Salerno, un nuovo incontro tra la collettività e un’area che racconta la storia più antica della città e del territorio, anche attraverso visite guidate curate dal Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Salerno, e suggestioni musicali e teatrali, organizzate dalla Provincia di Salerno.

Recupero integrato e valorizzazione del Parco Archeologico di Fratte di Salerno

Google+
© Riproduzione Riservata