• Google+
  • Commenta
25 marzo 2011

Epso: uno sguardo sull’Europa

Per quanto riguarda la selezione delle candidature si terrà conto dell’esperienza, i neolaureati saranno in tutto 226 mentre ai profili esperti, in tutto 94, sarà offerta la possibilità di essere assunti con un grado superiore.È attivo il bando di concorso Epso, ufficio Europeo per la selezione del personale pubblicato per l’acquisizione di 320 profili amministrativi nelle diverse sedi dell’unione europea. L’iniziativa è rivolta a studenti laureati ma anche a coloro che sono iscritti all’ultimo anno del corso di laurea, prossimi alla tesi che conseguiranno il titolo entro il 31 luglio 2011.

Coloro che invieranno la propria candidatura dovranno essere a conoscenza di una seconda lingua a scelta tra inglese, francese e tedesco ed essere cittadino di uno degli stati dell’unione europea, avere pieno possesso dei propri diritti civili ed essere in regola con la normativa riguardo il servizio militare.

Per quanto riguarda la selezione delle candidature si terrà conto dell’esperienza, i neolaureati saranno in tutto 226 mentre ai profili esperti, in tutto 94, sarà offerta la possibilità di essere assunti con un grado superiore. Sul sito eu-careers-eu sarà possibile caricare la propria candidatura entro le ore 12:00 del 14 aprile prossimo, ad ogni candidato sarà inviata una lettera con i giorni in cui dovrà sostenere la prova di selezione.

Ai prescelti saranno affidate delle funzioni di diverse categorie tra cui Amministrazione Pubblica Europea; Diritto in particolare Nazionale e dell’ UE; Economia con grande attenzione alle analisi economiche per l’elaborazione di politiche valide per l’Unione europea; Audit ; finanze e statistica per le attività di regolamentazione e coordinamento nella gestione e nell’analisi dei dati gestiti nei progetti.

Valentina Quaranta

Google+
© Riproduzione Riservata