• Google+
  • Commenta
28 giugno 2011

ECO/MUSIC Festival Effervescente Naturale 2011

Continuano gli appuntamenti con l’ECO/MUSIC FEST, festival musical-cultural-ambientale itineranteECO/MUSIC Festival Effervescente Naturale è una rassegna di musica dal vivo e arti visive organizzata dall´Associazione Culturale Panico Art con il patrocinio del Comune di Agropoli (Salerno).

La rassegna ha al centro del suo progetto la sensibilizzazione di giovani e meno giovani e, più in generale, di tutti gli amanti della buona musica, della cultura e dell’arte sui temi più dibattuti dello sviluppo eco-sostenibile e del risparmio energetico.
L´edizione 2011 avrà luogo tra giovedì 30 Giugno e Venerdì 1° Luglio in Piazza Pietro Gallo, sul Lungomare San Marco di Agropoli (SA).

Una full immersion in pena regola: due giorni di concerti (10 gruppi che si esibiranno, tra cui i Bud Spencer Blues Explosion), esposizioni artistiche (più di 30 artisti in mostra), bancarelle artigianali e happening di intrattenimento.
Si parte Giovedì 3 Giugno, quando sul palco saliranno le band selezionate nel corso ECO/MUSIC Contest 2011 (“Radio In Technicolor” da Castellabate (SA), “Step 4” da Salerno, “Giuseppe Di Taranto Trio” da Napoli, “PornoLoop” da Napoli).

Star della serata “Clementino”, rapper partenopeo, una delle figure più apprezzate della scena hip hop nazionale. Live-show cui seguirà a ruota l´atteso concerto di “Gino Fastidio e la sua Band”, cantautore demenzial-futurista da qualche anno ospite fisso della trasmissione “Made in Sud” in onda sui canali SKY.

Venerdì 1° Luglio gran finale con la tappa ufficiale del tour estivo dei Bud Spencer Blues Explosion, band romana venuta agli onori della cronaca dopo le ultime apparizioni nei Festival nazionali (Heineken Jamming Festival, Concertone 1° Maggio a Roma, Italia Wave), in uscita con il loro nuovo EP “Fuoco Lento”.
Apriranno il concerto i Yes Daddy Yes, giovane e promettente band indie-rock in uscita con il loro nuovo album “Sparerò alla mia ragazza”.

Non solo musica. ECO/MUSIC Festival, oggi più che mai, rinnova il suo appello alla raccolta differenziata, suggerendo la strada di una nuova sensibilità ecologica che passa attraverso i lavori di più di 30 tra artisti e creativi, coordinati da Sara Apone e Vincenzo Autuori.
Scopo quello di dirigere l’attenzione sui nuovi scenari espressivi che il riuso creativo dei rifiuti apre all’arte in tutte le sue articolazioni (pittura, scultura, fotografia ecc.).

Un appuntamento da non perdere, visto il triste cronicizzarsi dell’emergenza ecologica nel nostro Paese.
Un’occasione in più per dimostrare che laddove la politica (come troppo spesso accade) ha fallito (vedi Napoli), la volontà e la sensibilità civile del cittadino responsabile possono davvero fare la differenza. Con buona pace dello Spazzino di Arcore, s’intende.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti si rimanda al sito web ufficiale dell’evento: www.ecomusicfest.it .

Matteo Napoli

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy