• Google+
  • Commenta
11 ottobre 2011

Campus Politecnico Torino in Uzbekistan

L’università dell’Uzbekistan, grazie ad un accordo stipulato con il Politecnico di Torino, si candida ad essere il più grande polo della tecnologia dell’ Asia centrale con un campus universitario che ospiterà la facoltà di ingegneria, con 60 mila metri quadri attrezzati per ospitare laboratori.

Nel Polo insegneranno eccellenze italiane provenienti direttamente dall’ateneo piemontese :

Si tratta in prospettiva di un vero e proprio incubatore di imprese che, grazie alla professionalità di docenti del Politecnico di Torino e al know how delle tecnologie italiane, faciliterà i nostri imprenditori nell’avvalersi di ingegneri uzbechi formati all’italiana” è quanto ha affermato Catia Polidori, sottosegretario al commercio con l’estero nel giorno della visita a Tashkent, capitale uzbeka, in cui ha tenuto la lectio magistralis al politecnico, davanti a un nutrito numero di studenti uzbeki e alla presenza del vice ministro all’educazione Karimov.

Durante il corso degli studi nel Politecnico uzbeko, sarà insegnata anche la lingua italiana, oltre la formazione di alti dirigenti nel settore dell’ingegneria meccanica, energetica e civile e nel settore dell’ITC.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata