• Google+
  • Commenta
17 dicembre 2011

Azione universitaria: “Rilanciamo il nostro impegno”

Si tiene oggi, nella sede nazionale del Pdl il primo in contro delle commissioni nazionali di Azione Universitaria, un modo per rilanciare l’impegno del movimento studentesco nella lotta per la difesa dei diritti degli universitari.Le commissioni sono quattro e trattano i temi centrali dell’impegno politico e sindacale di cui AU è protagonista da anni: Cultura, Diritto allo Studio, Riforme e Elezioni Universitarie.

Questi i componenti delle 4 commissioni che da oggi inizieranno un percorso di rinnovamento dell’intero movimento sempre e soltanto nell’interesse degli studenti e del sistema Universitario:

DIRITTO ALLO STUDIO: Vittorio Guastamacchia,Luca Sangiorgio, Adele Portera, Giovanni De Biasi, Filippo Marrano, Alessandro Balboni, Oliver Pascoletti, Sara Ercolani, Emanuel Romano, Giuseppe Vacalebre, Luca Radice, Guglielmo Lentini, Luciana Capecchi, Marco Cossu, Andrea Aliboni, Leonardo Stella, Andrea Crivelli, Tony Siniscalco, Francesco Marzocchi, Antonio Puca, Diego Bernini, Giovanni Gandolfo, Domenico Cortese, Giorgio Cappiello, Luca Rocci.

CULTURA: Fabrizia Rechini, Simone Brigatti, Alessandro Deidda, Matteo Guidoni, Antonio Rodio, Stefano Cavedagna, Santi Comis, Francesco Di Perna, Giovanni Nicoletti, Agosta Gaetano, Federico Callegaro, Francesco Filipazzi, Davide Basso, Davide Crispino, Mauro Castaldo, Cristian Alicata, Carolina Parisi, Manco Gianfranco, Gaetano Sciortino, Angela Sorice, Andrea Mandarà, Daniele De Caro, Marco de Cesare.

RIFORME: Riccardo D’iglio, Marco Casella, Fabrizio Blancato, Giordano Sottosanti, Francesco Mattia Rubini, Vito Ardito, Costantino Diana, Nicolò Risitano,Andrea Coppola, Liano Magro, Francesco Bagnato, Andrea Bergami, Fabio Maggio, Vincenzo Castorina, Claudio Turriziani, Marco Paolucci.

ELEZIONI UNIVERSITARIE: Diana Fabrizi, Antonio Mastrodonato, Riccardo Favaro, Frank Russo, Dario Moscato, Laura De Marzo, Gigi Dabbicco, Chiara La Porta, Daigoro Mazzoleni, Chiara Frontini, Cesare Allegri, Guglielmo Gibertini, Martina Sabatini, Michele Pisano, Mario Marchese, Giuseppe Vitale, Marco Pingitore, Antonio Vincenti, Francesco Marzocchi, Gianluca Sessa, Ugo Bellavia, Kris Cipriani, Gianluca Meschini.

“La volontà di istituire delle commissioni nazionali tematiche nasce dalla pressante esigenza di mantenere lo stretto contatto con il mondo accademico e con le novità che negli ultimi anni lo stanno investendo” dichiara il Coordinatore Nazionale di Azione Universitaria Andrea Volpi.

“Con l’approvazione dell ddl Gelmini abbiamo ottenuto tante vittorie e tante risposte concrete alle istanze che da anni portiamo avanti, ora non possiamo correre il rischio di perdere pezzi e di non essere aggiornati e reattivi su tutto ciò che il nuovo governo proporrà o non proporrà sempre e soltanto per il bene degli studenti”

“L’importanza di queste commissioni – conclude Volpi – non sta solo in un netto cambio di passo interno al movimento, ma anche nel confronto costante tra tanti studenti sparsi per tutti gli atenei d’Italia che creeranno così una rete sempre più stretta che faccia si che ogni problema risolto in una qualsiasi sede universitaria possa essere d’esempio per gli altri e renda sistematica la comunicazione tra l’intero sistema universitario”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy