• Google+
  • Commenta
28 dicembre 2011

Simone Schettino incanta al teatro “auditorium” di Pellezzano. Due ore di pura comicità.

Dopo le immancabili “abbuffate” natalizie, per salutare nel miglior modo tale ricorrenza di carattere religioso, e prima di arrivare al nuovo anno, ieri 27 Dicembre c’è stato un evento da ricordare per tutti gli abitanti della Valle dell’Irno.

Approfittando di questo periodo in cui le famiglie sono quasi sempre al completo, il teatro “Auditorium” di Pellezzano ha aperto i battenti per una stagione ricca di appuntamenti.

A prendersi la scena e scroscianti applausi ci ha pensato Simone Schettino, apprezzato cabarettista napoletano che evidenzia come vanto le sue origini partenopee in ogni trovata comica.

“Il fondamentalista napoletano” questa la linea comica dalla quale è partito lo spettacolo di Schettino.

Poco più di due ore di sano divertimento; una comicità a tutto tondo.

Niente è passato inosservato, dalla politica ai problemi giovanili, passando per le feste natalizie e al modo di vivere di noi Italiani.

Il tutto con la sapienza di una persona che fa del suo mestiere uno stile di vita.

Le sorprese non finiscono qui però.

Perchè stasera presso lo stesso teatro in via Fravita alle ore 21 è previsto lo spettacolo di Rosalia Porcaro; altro pezzo da novanta della comicità nostrana.

“Sono felice che la serata inaugurale, con Schettino” dice Claudio Tortora, che cura il cartellone artistico del teatro, ” sia stata apprezzata in modo evidente dal pubblico accorso nella struttura. Il personaggio è di primo piano nel panorama della comicità.

Invito ancora tutti ad affollare nuovamente la struttura anche stasera per accogliere Rosalia Porcaro con il suo nuovo spettacolo. Il cartellone inoltre è ricco di appuntamenti che verranno man mano resi noti al pubblico. Un motivo in più per seguirci ed apprezzare il lavoro che con il mio staff tecnico ho deciso di portare avanti”.

Marco Cristofaro

 

Google+
© Riproduzione Riservata