• Google+
  • Commenta
23 febbraio 2012

Stella per una notte 2012, in piazza a Salerno

C’è tempo fino a sabato 10 marzo per iscriversi a “Stella per una notte 2012”, il festival della canzone nato allo scopo di scoprire nuovi talenti nell’ambito musicale e di promuovere il canto tra i giovani.

La manifestazione, giunta alla sua quarta edizione, scritta e diretta da Massimo Galdi ed organizzata dall’Associazione Culturale Cassiopea di Salerno, presieduta da Antonio Della Monica, è dedicata a tutti, con un minimo di 6 anni di età, bambini, adolescenti ed adulti, provenienti da tutta Italia.

Il festival canoro dedicato ai talenti emergenti, per la sua quarta edizione, conquista la piazza del comune capoluogo. Dopo i primi anni di debutto nella frazione di Sordina di Salerno, la gara di giovani promesse canore farà tappa in città a Salerno nei giorni 18-19-20-21-22 luglio 2012.

I partecipanti verranno divisi in cinque categorie: la prima dedicata alla categoria “Band emergenti” , gruppi rock o di qualsiasi altro genere, la seconda “Nuove Stelle”, con un brano inedito, la terza “Stelline” , con 10 partecipanti di età superiore agli anni 6 ed inferiore agli anni 11, la quarta “Piccole Stelle” con 10 concorrenti la cui età è compresa nel range 12-16 anni, infine, la quinta categoria “Stelle”, riservata a 30 cantanti di età superiore agli anni 16 che dopo l’insindacabile responso di una giuria tecnica, accederanno alla fase finale.

Le iscrizioni termineranno sabato 10 marzo 2012. E’ possibile effettuare le iscrizioni compilando l’opportuno modulo disponibile sul retro dei volantini pubblicitari o facilmente scaricabile dal sito www.stellaperunanottesalerno.it . Una volta compilato, il modello d’iscrizione deve essere recapitato presso la sede dell’Associazione Cassiopea Via M. Lecce, 19 – 84135 Salerno o inviato via e-mail all’indirizzo info@stellaperunanottesalerno.it, entro e non oltre le ore 20:00 del 10 marzo 2012.

“La gara, gemellata con il Festival di Legnago (Verona), vuole essere – ha dichiarato il presidente dell’associazione Cassiopea Antonio Della Monica – un momento di crescita culturale, sociale e turistica del territorio, con lo scopo di valorizzare, anche grazie a sinergie culturali (musica, poesia e teatro), la creatività di giovani artisti


Google+
© Riproduzione Riservata