• Google+
  • Commenta
10 febbraio 2012

Under 30: tutto pronto per la finalissima

È per lunedì prossimo, 13 febbraio, alle ore 21 presso il Teatro Golden, l’appuntamento con la fase finale della seconda edizione di Under 30.

Un progetto nato con un solo scopo: promuovere i giovani autori esordienti tra i 18 e i 30 anni premiandone la loro creatività inedita.

Alla finale sono passati solo 15 autori, selezionati tra i tanti giovani che hanno preso parte al concorso di inediti teatrali o cinematografici della durata massima di 5 minuti sul tema “2012: La fine del mondo?”.

I finalisti potranno vedere finalmente il loro sogno prender vita grazie ad attori professionisti del calibro di Claudio Castrogiovanni, Donatella Pompadour, Eleonora Ivone, Edoardo Leo, Fabrizio Sabatucci, Giorgio Borghetti, Jonis Bascir, Jun Ichikawa, Paolo Sassanelli, Roberto Ciufoli, Rosanna Banfi, Sabrina Paravicini, che metteranno in scena i loro lavori.

Una “lotta” a suon di battute che vedrà un solo vincitore, scelto dalla giuria composta da Maurizio Nichetti, Angelo Longoni, Tiberia De Matteis Laura Fischietto, che si aggiudicherà il premio di 1000 euro.

I 15 finalisti sono:

  • Andrea Ozza con “2012: Me Spiccia Lu Munno
  • Matteo Mastrogiacomo  con “Altro Mondo
  • Riccardo Ricciardi  con “Grande Risate Fuori Scena
  • Giuseppe Cristaldi con “Happylogo
  • Alessandra Kre con “Il Natale Dopo La Fine Del Mondo
  • Jacopo Ratini con  “La Morte I Maya La Palystation E La Fine Del Mondo
  • Riccardo Riande con  “La Profezia Di Quetzalcoatl
  • Ilenia Petrelli con “L’estasi Di Cassandra
  • Antonello Coggiatti con  “L’ultima Giornata?
  • Alessio Scrocco con “Percezione Della Fine
  • Danilo Giannini con “Questo Mondo E’ La Fine Del Mondo?
  • Simone Giacinti con  “Titoli Di Coda
  • Silvia Saitta con  “Ultimi Giorni A Bhopal
  • Chiara Federico con “Un Posto Nuovo
  • Laura Savoia con “Ventunododiciduemiladodici

Inoltre è importante sottolineare che il ricavato, escluse le spese vive, come nella prima edizione, sarà devoluto all’AMREF, a sostegno dei progetti in Africa.

Dora Della Sala

Google+
© Riproduzione Riservata