• Google+
  • Commenta
11 febbraio 2012

Unimi: concerto sinfonico diretto da David Handel.

Il concerto si terrà il 14 febbraio nell’Aula Magna dell’ateneo meneghino.

Appuntamento eccezionale quello a cui gli appassionati di musica sinfonica potranno assistere, martedì 14 febbraio, nell’Aula Magna

dell’Università degli studi di Milano. L’Unimi avrà l’onore di ospitare David Handel, direttore musicale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Bolivia e uno dei più celebrati e ammirati direttori d’orchestra dell’America Latina.

Handel dirigerà l’Orchestra d’ateneo in un concerto in cui saranno affiancati musica classica e jazz.

Il programma della serata prevede l’esecuzione di  Lullaby per archi di George Gershwin, Adagio per archi di Samuel Barber, Sinfonia n. 3 in la minore op. 56 Scozzese di Felix Mendelssohn e Untitled di Vittorio Montalti, giovane compositore lombardo.

L’ingresso sarà gratuito e libero fino all’esaurimento dei posti disponibili.

Handel è un nome di prestigio nell’ambito della direzione d’orchestra, un nome di fama mondiale. Oltre che direttore dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Bolivia, è anche direttore ospite principale dell’Orchestra Sinfonica della Città di Mosca Russian Philarmonic.

Definito dalla critica “uno dei giovani direttori più brillanti” e “risoluto e di carattere”, dopo studi di altissimo livello nel corso dei quali fu allievo di gente del calibro di Gustav MeierElizabeth GreenRuggiero Ricci fonda, nel 2007, il Guadalquivir International Orchestra Festival, in cui riunisce il gotha dei musicisti orchestrali del Sud America. Da allora solo successi per Handel, che ha avuto modo di registrare alcune delle musiche da lui dirette e che ha riempito le sale in ogni luogo dove in cui si è esibito, grazie alla sua programmazione immaginifica e al particolare approccio comunicativo con il pubblico.

Alberto De Luca

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata