• Google+
  • Commenta
11 marzo 2012

Angry Birds Space: verso l’infinito ed oltre

Dopo aver raggiunto i 700 milioni di download, stregando gli utenti, resi vittime dell’infallibile fionda  contro i perfidi maialini verdi, la Rovio lancia Angry Birds Space, annunciandolo proprio dallo spazio.

Annuncio multimilionario e spaziale, per la prima volta nella storia, a bordo della Internation Space Station: strategia inedita di marketing, in cui l’ingegnere Don Pettit della Nasa spiega la fisica del gioco.

 Angry Birds Space conterrà sessanta livelli, che aumenteranno con l’aggiornamento dell’applicazione, e sei nuovi tipi di uccellini arrabbiati, ognuno col proprio colore e il proprio “potere”.

Ma la vera novità sta nel variare delle condizioni gravitazionali, che influiscono sul volo e l’atterraggio dei birds: il meccanismo di base rimane invariato, con la fionda e i maialini verdi da distruggere abbattendo gli ostacoli di ferro, legno e vetro, ma tutte le dinamiche fisiche, trovandosi nello spazio, cambieranno, rendendo il gioco più complesso e coinvolgente.

L’occasione non è sfuggita alla Samsung, che ha mostrato Angry Birds Space sul suo nuovo “PhabletGalaxy Note.

Dovremo aspettare il 22 marzo per sfidare la forza di gravità con gli uccellini arrabbiati.

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata