• Google+
  • Commenta
16 marzo 2012

L’ecoteatro di provincia

Si è appena conclusa una delle più belle iniziative che il territorio ibleo abbia mai proposto.A Comiso infatti il 14 marzo è stato presentato Il progetto Zero Waste Strategie di Gestione e Riduzione dei Rifiuti, co-finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale , Programma MED; il progetto consiste nel servizio di supporto alla raccolta differenziata e alla sperimentazione del compostaggio, con iniziative volte a sensibilizzare ed educare i cittadini verso una cultura ambientale. Nell’ambito di questo progetto (Zero Waste) che coinvolge i comuni di Ragusa, Comiso, Chiaramonte Gulfi, Monterosso Almo e Santa Croce Camerina:spettacolo che continuerà in questi altri comuni nei prossimi giorni,   le V classi delle scolaresche di Comiso hanno partecipato allo spettacolo di Eco-teatro “Alice nel paese delle menti sveglie”, in un unico atto musicato di Maurizio Nicastro, che si è tenuto presso il teatro Naselli.

Si tratta di una importante attività di sensibilizzazione su rifiuti, raccolta differenziata e compostaggio ,  l’assessore all’Ambiente Emanuele Amenta ha spiegato così l’iniziativa : è un progetto che deve servire a promuovere l’adozione di comportamenti ambientali corretti. Si vuole puntare alla creazione di un sistema integrato di gestione “rifiuti zero” che riesca a minimizzare la produzione di rifiuti e a massimizzare il recupero di risorse ambientali”.  Allora grande idea quella dell’ecoteatro : infondo a cosa serve il teatro se non ad educare il popolo.

 

Google+
© Riproduzione Riservata