• Google+
  • Commenta
15 marzo 2012

Lorax: Quando il Cartoon è Ecologico!

Presentato pochi giorni fa in conferenza stampa a Roma il  nuovo cartoon “Lorax- Il Guardiano della Foresta” arriverà nelle sale italiane dal primo giugno.

Dai creatori di “Cattivissimo me”, il film prodotto dalla Illumination Entertainment e diretto da Chris Renaud , nel week end ha già trionfato al box office negli Usa sbaragliando  il fantasy Disney “John Carter”.

Tratto dal celebre libro per ragazzi di Dr. Seuss. Lorax è una bella favola colorata ed ‘ecologica’ e ancia un messaggio forte di salvaguardia circa il nostro pianeta. Racconta la storia del dodicenne Ted alla ricerca del solo  albero rimasto sulla terra per conquistare la ragazza dei sogni Audrey.

Lungo la sua strada incontrerà Lorax, creatura irritante e pelosa della

foresta che lotta per proteggere il suo mondo.

Il film vanta un cast molto variegato di doppiatori a partire da Danny De Vito( Lorax), Zac Efron (Ted), Taylor Swift( Audrey) e Ed Helms (Onceler).

“Penso che fare il film sia stata un esperienza bellissima a molti livelli. Il libro di Dr. Seuss poi è profetico!

 Doppiare in Italiano è stato speciale, tra l’altro mi hanno chiesto di doppiarlo in varie lingue diverse.

L’unico modo per farlo è stato seguire bene il coach, rendere il suono giusto e capire il linguaggio.

Abbiamo lavorato duro, ma ci siamo divertiti moltissimo!” così ha esordito Danny De Vito!

Anche Efron ha raccontato della sua prima prova da doppiatore: “Mi sono divertito a doppiare e girare

con De Vito, uno dei miei idoli! Per me è la prima volta ed è stato difficile in quanto ho dovuto gesticolare

 tantissimo, (cosa che mi ha fatto sentire un po’ ridicolo!) dare il giusto tono alla voce e improvvisare!

Tra l’altro conosco bene i libri di Dr. Seuss, mio padre me li leggeva prima di dormire!”

 Nella versione italiana Onceler è doppiato dal cantante Marco Mengoni che ha parlato della sua nuova

esperienza: “Per me che vengo dalla musica è stata un esperienza fantastica! Il mio personaggio è un pò

cattivo, ma in fondo anche buono, in realtà un po’mirappresenta!

Il doppiaggio è stato difficile, ma non impossibile, ho dovuto creare un’altra persona, ma con l’aiuto delle

 giuste tecniche spero ci sono riuscito! In più la tematica è bella e credo lanci un messaggio costruttivo ai

ragazzi e non solo che vedranno il film!” Che dire, attendiamo l’uscita!

 

Google+
© Riproduzione Riservata