• Google+
  • Commenta
1 marzo 2012

Palermo, capitale della cultura europea 2019?

Martedì 28 Febbraio, presso la Galleria Sant’Anna della città di Palermo, sette cittadini tra cui docenti, universitari, giornalisti, intellettuali, hanno presentato una iniziativa contenuta in un manifesto (al quale i cittadini, adesso, posson prender parte firmando) entro il quale si considerata l’idea di eleggere Palermo: “capitale della cultura europea del 2019”.

Egle Plazzolo, presidente del comitato ha aggiunto “il nostro comitato ha lanciato un appello alla città due mesi fa , e la città ha risposto. Non siamo solo in sette a credere nelle sue potenzialità”.

Il progetto, potrebbe condurre verso prestigiosi  vantaggi di tipo culturale, economico oltre che di inclusione sociale ma a tal fine occorre un progetto decisivo – nonostante Palermo vanti un passato illustre e l’appartenenza alla culla di crocevia dei popoli e delle culture – che miri al potenziamento di tutte quelle “ricchezze” già presenti in tale realtà.

Tra le città concorrenti: Venezia, Matera, Torino, Siena, Perugia, Bergamo; molte le associazioni, case editrici, riviste, gruppi che hanno dato il loro consenso alla proposta.

Il monito viene lanciato al futuro sindaco, affinchè promuovi e consideri il programma, e “l’idea di un riscatto per Palermo, città che  – come ha aggiunto in conclusione E.Palazzoloha tante ombre, ma possiamo tirar fuori la sua luce”.

Google+
© Riproduzione Riservata