• Google+
  • Commenta
29 marzo 2012

Progetto Axè, arte per regalare un futuro ai bambini

Progetto Axè si dedica al recupero dei bambini di strada in Brasile da più di 20 anni, utilizzando  l’educazione all’arte, intesa come danza, pittura, musica e moda. Il recupero di questi ragazzini passa non solo per l’apprendimento di discipline artistiche, ma anche attraverso un forte impegno dei formatori al reinserimento sociale e familiare.

Un nuovo appuntamento di ESF-Educazione senza Frontiere e GritaBrasil, il Gruppo di Incontro Italo Brasiliano, con ex ragazzi di strada e insegnanti del Progetto Axè, a cura di Cristina Amplatz, docente del Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Ateneo di Padova, si terrà martedì  3 aprile, alle ore 14.30, in aula A di via Bassi 2, a Padova, intitolato “Pedagogia del desiderio”.

L’introduzione alla Pedagogia del desiderio sarà a cura di Rinalda Montani, docente di Pedagogia speciale all’Università di Padova e Presidente del Comitato Unicef di Padova, cui seguirà la presentazione del Programma 2012 del GritaBrasil.

La cantante Fiorella Mannoia, che è una testimonial di questa associazione e collabora con progetto Axè, terrà in quella stessa sera un concerto a Padova, cui parteciperanno questi ragazzi accompagnati dai loro educatori, esibendosi nella Capoeira, la famosa arte marziale brasiliana.

Google+
© Riproduzione Riservata