• Google+
  • Commenta
27 marzo 2012

Protesta eco-solidale a Roma contro il caro-benzina

E’ l’ennesima protesta, l’ennesimo tentativo di farsi sentire e di sensibilizzare la popolazione. Stavolta a dire no al caro-benzina sono i membri dell’ “Associazione Giovani per Roma”, che sabato 24 marzo sono scesi in marcia per le strade e le piazze della Capitale a dimostrazione che si può vivere la città a pieno pur senza l’uso dell’automobile.

L’iniziativa eco-solidale si è svolta a partire dalle 15.00 e ha visto numerosi partecipanti, tra associati, amici e simpatizzanti, ognuno organizzato a piedi o con mezzi rigorosamente a inquinamento zero, come bici, pattini e risciò.

Oltre al messaggio di base, l’Associazione ha voluto lanciare un appello all’amministrazione romana, invitandola ad accrescere la rete di servizio pubblica e soprattutto a suggerirne l’utenza alla popolazione. Andrea Chiappetta, presidente dell’ Associazione, ha fatto notare che secondo le statistiche il consumo di benzina rispetto all’anno precedente si è ridotto dell’8 %, mentre l’utilizzo dei mezzi pubblici è cresciuto del 30% , una piccola vittoria che dimostra quanto l’uso costante dell’auto in città non sia sempre necessario.

Google+
© Riproduzione Riservata