• Google+
  • Commenta
2 Settembre 2019

Resoconto prime due giornate di campionato di serie A 2019

Resoconto prime due giornate di campionato di serie A 2019
Resoconto prime due giornate di campionato di serie A 2019

Resoconto prime due giornate di campionato di serie A 2019

Ecco un resoconto prime due giornate di campionato di serie A che si ferma per dare spazio alle consuete gare di qualificazione (quest’anno per Euro 2020) della nazionale di Roberto Mancini che sarà impegnata contro Armenia e Finlandia.

Vista la pausa, facciamo quindi un piccolo resoconto di queste prime due giornate di campionato. 

La Serie A mette in archivio le prime due giornate con 65 reti segnate nelle prime 20 partite della nuova stagione. 33 alla prima giornata e 32 alla seconda, con una media impressionante di 3,25 gol a partita, sono infatti i numeri impressionanti di questo avvio di campionato.

Nel nostro resoconto delle prime due giornate di campionato di serie A, già due i big match disputati, entrambi alla seconda giornata, che hanno visto affrontarsi Juventus e Napoli e Lazio e Roma.

Altro elemento particolare è il risultato di 4-3 maturato già due volte in queste prime due giornate e con protagonista sempre il Napoli di Carlo Ancelotti che con tale risultato ha avuto prima la meglio sulla Fiorentina di Vincenzo Montella alla prima giornata, mentre poi, alla seconda, ha dovuto arrendersi alla Juventus dell’ex Maurizio Sarri.

Inter, Juventus e Torino guidano momentaneamente la classifica a punteggio pieno, seguite da Lazio, Genoa, Bologna ed Hellas Verona che invece ne hanno vinta una e pareggiata un’altra. Via via tutte le altre, con Milan e Roma ferme rispettivamente a 3 e 2 punti.

Resoconto prime due giornate di campionato di serie A 2019: la prima giornata

La 1° giornata di campionato giocata nel weekend tra il 24 e il 25 agosto ha riaperto ufficialmente e finalmente potremmo dire, la Serie A 2019-2020. Una giornata ricca di gol, 33 per la precisione, e con alcuni risultati a sorpresa.

La giornata inizia alle 18:00 di sabato 24 agosto con la Juventus di Maurizio Sarri che senza faticare più di tanto porta a casa i primi tre punti della stagione battendo per 0-1 il modesto Parma di D’Aversa. Discorso leggermente diverso per il Napoli che invece deve faticare e non poco per avere la meglio sulla rinnovata Fiorentina di Vincenzo Montella. Il punteggio finale dirà infatti 3-4 per i partenopei.

Delude il Milan che nel pomeriggio di domenica 25 cade 1-0 ad Udine contro la squadra di Igor Tudor, mentre vincono Lazio e Inter che si sbarazzano agevolmente di Sampdoria (0-3) e Lecce (4-0). Da rivedere la Roma, che con un attacco super e una difesa flop, pareggia 3-3 contro l’ostico di Genoa di Andreazzoli.

Vittoria in rimonta per l’Atalanta che sbanca Ferrara, battendo i padroni di casa della Spal per 2-3 dopo il 2-0 iniziale. Vittoria in trasferta anche per il neopromosso Brescia che passa di misura a Cagliari grazie ad un gol, su calcio di rigore, di Alfredo Donnarumma.

Successo casalingo per il Torino di Walter Mazzarri che batte 2-1 il Sassuolo di De Zerbi. Pareggio infine per 1-1 tra Hellas Verona e Bologna in una sfida che vede il ritorno, sulla panchina dei felsinei, di Sinisa Mihajlović dopo le assenze dovute alle cure a cui il tecnico serbo si sta sottoponendo per sconfiggere la leucemia che recentemente lo ha colpito.

Seconda giornata di campionato di serie A 2019: com’è andata

La seconda giornata di campionato inizia esattamente con gli stessi risultati della prima. Nell’anticipo del venerdì il Bologna batte 1-0 la Spal grazie ad un gol di Roberto Soriano nel finale, mentre nella sfida delle 18:00 di sabato, il Milan del neo tecnico, Marco Giampaolo, batte 1-0 il Brescia di Eugenio Corini e conquista i primi tre punti della stagione. Sfida al cardiopalma invece quella dell’Allianz Stadium di Torino dove i padroni di casa della Juventus battono per 4-3 un redivivo Napoli che si fa male da solo all’ultimo minuto con un goffo autogol di Koulibaly.

Il derby della capitale, in programma alle 18:00 di domenica 1° settembre, finisce invece 1-1 con Lazio e Roma che si spartiscono la posta in palio dopo aver fatto incetta di legni colpiti. Continua a vincere l’Inter di Antonio Conte che passa 1-2 a Cagliari grazie alle reti di Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. Successo netto del Sassuolo che tra le mura amiche, annienta con un pesante 4-1 la malcapitata Sampdoria di Eusebio Di Francesco.

Vincono in trasferta Parma, Torino ed Hellas Verona che si impongono rispettivamente per 1-3, 2-3 e 0-1 su Udinese,  Atalanta e Lecce. Vince infine in casa il Genoa che batte la Fiorentina grazie alle reti di Zapata e Kouamè.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy