• Google+
  • Commenta
23 marzo 2012

Un ‘App’ per riscoprire Leonardo a Milano

Il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano ha creato l’AppLeonardo Around. I luoghi di Leonardo a Milano“, un’utile guida per riscoprire il genio dell’artista.

Chissà che cosa avrebbe pensato Leonardo di questo suo accostamento alla tecnologia e, in particolare, all’Iphone. La nuova App è un utilissimo strumento di conoscenza sia per i cittadini milanesi – che probabilmente non conoscono tutte le opere del genio presenti in città – sia, ovviamente, per i turisti.

L’App è stata realizzata dallo stesso Museo in associazione con Ibm Human Centric Solutions e Latitude Sedona. All’interno non si troveranno soltanto le spiegazioni delle opere di Leonardo, ma anche itinerari turistici per scoprire tutte le bellezze in città; a Milano visse in un contesto urbano concreto, influenzato da ambienti e realtà che incontrava ogni giorno.

L’itinerario parte proprio dal Museo della Scienza e della Tecnica, per poi spostarsi alla Biblioteca Ambrosiana, alla chiesa di Santa Maria Novella – celebre per l’affresco del Cenacolo, ai Navigli e al Castello, senza dimenticare i Navigli, le cui chiuse furono realizzate proprio da Leonardo. Anche il Cavallo davanti all’Ippodromo, nei pressi di San Siro, è un’opera dell’artista; un’opera forse lasciata un po’ in disparte, rispetto all’attenzione che dovrebbe avere (molti non sanno dove sia o chi sia l’autore).

Claudio Giorgione, autore dei testi per l’App e curatore del dipartimento “Leonardo arte e scienza“, ha dichiarato: “Proprio come Leonardo, questa App ha un carattere dinamico e aperto; potrà essere ampliata, approfondita o modificata nel tempo: sono graditi commenti e recensioni dei fruitori su App Store o sulle pagine Facebook e Twitter.”

Leonardo, aperto di mente e con lo sguardo rivolto al futuro, probabilmente sarebbe contento di avere a disposizione una tecnologia di questo genere. Un altro valido motivo per esaltare il suo genio e le sue opere.

Google+
© Riproduzione Riservata