• Google+
  • Commenta
12 aprile 2012

Ad Udine la XIV edizione del “Far East Film Festival”

Ad Udine è stata ufficialmente presentata  14° edizione di “Far East Film Festival” dal 20 al 28 Aprile, l’evento nato nel 1999 con la prima edizione è cresciuto nel corso delle edizioni annuali con l’obbiettivo di promuovere il cinema orientale attraverso la proiezione di film d’autore ma anche popolari attraverso un confronto tra oriente e occidente, una lunga lista di 58 titoli (+5 cortometraggi) sono in programma al Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” con il contributo determinante del MIBAC – “Direzione generale per il cinema”, la regione Friuli Venezia Giulia, il comune di Udine, la Camera di commercio, la Confartigianato e la fondazione CRUP. Inoltre hanno contribuito per l’evento gli sponsor, i media partners (tra cui Rai News e Il sole 24 ore), web media partners e altre associazioni di sostegno.

L’evento che si preannuncia molto partecipato darà il via  il 20 Aprile con  il film “Sunny” di Kang Hyoung Chul, da considerare la tematica visionaria proveniente da Hong Hong con “The Bounty” di Fung Chih Chiang e dal Giappone con “Thermae Romae” di Takeuchi Hideki, sempre dal Giappone “Hard romanticker” di Gu Su Yeon“Vulgaria” di Pang Ho molto atteso, un corto sempre Nipponico firmato da Hiroki Ryuichi (tra gli autori più di rilievo) che ci racconta la tragedia di Fukushima, da Taiwan “You are the apple of my eye” (film campione d’incassi) regia di Giddens. Durante  la rasegna cinematografica ci sarà la consegna del premio “Gelso d’oro” per la carriera a Johnnie To una grande celebrità cinematografica orientale. E’ da considerare che il più alto numero di film presenti per l’evento provengono dal GiapponeHong Hong e Corea e Cina ma ci sono anche altri paesi che stanno cercando di emergere come ThailandiaMalesia, IndonesiaFilippine, Singapore.

Una retrospettiva di tutta considerazione sarà dedicata al cinema coreano degli anni settanta che ci porterà indietro nel tempo ad esplorare un periodo buio per la Corea del sud fortemente ostacolata dalla censura imposta da una dittatura ostile che tentava di limitare la libertà di espressione artistica e quindi di pensiero.

La locandina presenta nell’illustrazione grafica un Panda aggrappato all’Empire State Building di New York in lotta con piccoli aerei, chiaramente  ispirato al primo film King Kong del 1933 (regia di Merian C. Cooper ed Ernest B. Schoed Sack un film proiettato agli inizi della grande depressione americana), che ci contrappone due realtà cinematografiche  diverse a confronto, “l’occidentale e l’orientale”, o anche se osserviamo la grafica in modo più attento “l’oriente alla conquista dell’occidente”.

Altri eventi saranno di sostegno come il “Far East Cosplay” un contest di raduno di costumi, abiti trucchi ispirati al mondo fumettistico, d’animazione e videogiochi dei Manga, in più feste di piazza che promuoveranno immagini, profumi e sapori gastronomici d’oriente nella città di Udine nel corso degli 8 giorni che rallegreranno le strade.

Le informazioni per l’acquisto dei biglietti per l’ingresso nelle sale di proiezione o per i pacchetti turistici validi per la promozione dell’evento cinematografico sono reperibili sul sito ufficiale www.fareastfilm.com

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy