• Google+
  • Commenta
17 aprile 2012

Bari, Andrea Costantino presenta il suo nuovo film

Dal corto al lungometraggio. E’ la naturale e meritata evoluzione del giovane, intraprendente ed indipendente regista barese, Andrea Costantino. Il successo della critica, raccolto in occasione della presentazione del cortometraggio (ma non troppo, 19 minuti!), “Sposerò Nichi Vendola” alla 67° edizione del Festival di Venezia, la sua distribuzione (oltre 1000 copie), ha spronato Costantino a misurarsi più in alto. D’altro canto, “Sposerò Nichi Vendola”, ha i connotati più di un punto di partenza che di rivisitazione per un film di maggior durata.

Film breve, delicato ma concentrato, è indispensabile per conoscere l’autore e il suo nuovo progetto: il lungometraggio, “Sposerò Silvio Berlusconi” con relativo sottotitolo, “l’amore vince sempre” (titolo provvisorio). La sceneggiatura, scritta dallo stesso regista, è già pronta, mentre il primo ciak è previsto in Puglia per quest’anno.

Andrea Costantino, partendo dall’esperienza del suo ultimo corto, presentato a Venezia, illustrerà  il progetto del suo nuovo film, al Laboratorio del Museo della Fotografia del Politecnico di Bari, domani, mercoledì, 18 aprile. L’incontro, avrà luogo nella sala delle conferenze (via Amendola, 126/b), alle ore 18:00.

Interverranno, assieme al regista, Franco Chiarello docente di sociologia dei processi economici e del lavoro nell’Università di Bari e Sergio Bisciglia docente di sociologia urbana del Politecnico di Bari, il Direttore del Museo della Fotografia del Politecnico, Pio Meledandri.

Google+
© Riproduzione Riservata