• Google+
  • Commenta
27 aprile 2012

Cesare (sai che Artista)

“Mi hanno chiesto cosa so fare? So far ridere la gente..e meno male che non ho fatto il militare”

E poi d’un tratto dalla radio del computer, o di quella del supermercato, della macchina o semplicemente dal cellulare, proprio mentre scappi a lezione nelle prime ore del giorno, passa attraverso gli auricolari la nuova canzone di Cesare Cremonini. La giornata che pochi minuti prima sembrava essere un pò appannata, diventa gioiosa. Questo è l’effetto che sa dare la musica. La sua musica, in grado di sorprendere e far sobbalzare gli animi come un giocoliere carismatico.

Dal 20 Aprile 2012 è uscito il nuovo singolo di Cesare Cremonini, intitolato genialmente: “Il comico (sai che risate)”. Una canzone altro che banalotta, intrinseca di arte e studio della parola. Il titolo è poeticamente metaforizzato, lasciato alla più ampia interpretazione. Insomma il mito delle ragazzine strappacapelli dei Lunapop, è quasi tramontato, anche se era speciale anche con quei capelli rossi a pois. Ora a distanza di dieci anni è diventato l’artista per eccellenza, degno di essere considerato l’erede di Francesco de Gregori. Quei tipi di persone che fanno accrescere l’onore di essere un Italiano.

La cosa di Cesare che stupisce di più è che nonostante il suo essere così strepitoso e pieno di successo, trapela ancora il suo stupore davanti alla classifica dei brani più scaricati di I-tunes, in cui “Il comico (sai che risate)” in un giorno solo è arrivato al primo posto in classifica. Il segreto è che sa entrare nel cuore delle persone. Con la sua modestia e semplicità.

Il singolo fa da apripista del suo quarto album di inediti: “La teoria dei colori”. La pubblicazione è prevista per il 22 Maggio 2012, il disco contiene 11 brani, tra i quali la colonna sonora del film “I padroni di casa”, diretto da Edoardo Gabriellini ed interpretato da Gianni Morandi, assente dallo schermo cinematografico da niente meno che 40 anni. Al suo fianco la grande scoperta dell’anno Elio Germano. Insomma ci sono tutti i presupposti per un film ben fatto, partendo proprio dalla colonna sonora di Cesare: “Amor mio”. Inoltre nell’album sarà presente il brano “Tante belle cose”, title-track dell’omonima commedia del regista Alessandro D’Alatri, interpretata da Maria Amelia Monti.

Cremonini oltre ad essere un bravissimo cantautore, ha saputo superare pienamente la prova d’attore che Pupi Avati gli ha voluto proporre con il film “Il cuore grande delle ragazze”; uscito nelle sale l’11 Novembre 2011, ricavandone molto successo. Di artisti così versatili ce ne sono davvero pochi in giro, inoltre con la sua umanità e semplicità, d’altronde è figlio di una città, Bologna, che di artisti veri ne ha saputi creare davvero.

Concludo con una frase che Cremonini ha scritto sulla sua pagina Facebook il giorno prima che uscisse, come lo definisci lui, il suo nuovo figlio: Il comico (sai che risate)”, racchiudendo appieno la grandezza di questo giovane cantante:

“Ho ricevuto già tanto dalla musica, ma sembra che questa nuova canzone voglia portare in regalo tanto di più. Sta per nascere il mio nuovo vestito ragazzi, finalmente, ma prima di fare sul serio voglio dirvi un’ultima cosa. Grazie. Per farmi sentire ogni volta, il più bello della festa.” Ce.

Google+
© Riproduzione Riservata