• Google+
  • Commenta
30 aprile 2012

Green Social Festival 2012 dal 2 al 5 Maggio

Il Green Social Festival si accinge a presentare la sua terza edizione dal 2 al 5 maggio. E’ nato da un’idea di Goodlink, società nata nel 2004 che progetta, organizza e gestisce eventi di vario genere.

Ogni anno il festival vuole contribuire a creare una coscienza di come poter realizzare  un mondo migliore. In questa terza edizione si tratterà di diritti, di come vincere le difficoltà e applicare le buone leggi, di essere curiosi di questo strano pianeta in evoluzione e in continuo fermento.

La direzione scientifica è affidata ad Andrea Segrè, professore di Politica Agraria Internazionale e Comparata, preside della Facoltà di Agraria dell’Università di Bologna, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministro per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Bologna, Alma Mater Studiorum, Unindustria Bologna, Lega Coop Bologna e Comitato Italiano per l’Unicef.

Le attività in programma sono diverse: si andrà dagli incontri a momenti dedicati ai più piccoli, a mostre e spettacoli sui temi del volontariato, dell’integrazione, della penetrazione mafiosa oltre che sui temi ambientalmente sensibili come la mobilità, il clima e l’energia.

Le mostre a cui si potrà accedere saranno:  “Da 40 anni all’inferno NON CI ARRENDIAMO” presentato da Medici Senza Frontiere, “Veramente?” sarà la mostra di Unicef, WWF Bologna Metropolitana in collaborazione con l’Associazione Macigno Italia saranno presenti con la mostra “La Flora protetta dell’Emilia Romagna“, “Save me from sickening medicine”  dell’Associazione Salviamo gli Orsi della Lunam, “La fabbrica del latte” è la mostra curata da Cefa Onlus e Philips Saeco presenterà gli elaborati dei ragazzi delle scuole con la mostra “Guerrieri della salute  (Insieme per stare bene)“.

Il 4 maggio ci sarà uno spettacolo al Locomotiv Club grazie al progetto Green Night del Centro Antartide che ha l’intento di coinvolgere i locali notturni in un processo di riduzione delle proprie emissioni e dell’impatto dell’industria del divertimento sulle risorse naturali.

Il tema di tutto il festival è Impariamo a stare al mondo”, tutta la città si tingerà di verde, in particolar modo il centro storico.

Visitate il sito per controllare tutti gli eventi in programma!

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy