• Google+
  • Commenta
12 Aprile 2012

Scarlett Johansson tra vibratori e manette hot?

Scarlett Johansson, l’attrice mozzafiato statunitense, è finita sui cartelloni pubblicitari di un sexy shop di una cittadina messicana promettendo Dvd erotici, giocattoli per stimolare il rapporto di coppia e lubrificanti.

I paparazzi e i curiosi sono accorsi nel negozietto di Calexico per chiedere al proprietario se la bella Scarlett fosse al corrente di essere in intimo sexy sopra il suo negozio, e sopratutto se avesse dato l’autorizzazione per l’immagine usata a fini erotico-commerciali.

Il proprietario ha risposto di non sapere chi sia la ragazza usata nel cartellone e nei volantini distribuiti :

Non sapevo chi fosse, non avevo mai visto quella donna in vita mia. Io ho chiesto ad un’agenzia di mandarmi l’immagine di una modella per la mia pubblicità, e loro mi hanno spedito questa”.

L’attrice, informata dell’accaduto, ha commentato la vicenda con delle risate. Ora che la pubblicità è stata rimossa di sicuro il sexy shop messicano ha avuto la pubblicità che sperava.

E chissà di non incontrare la bellissima musa di Woody Allen proprio nel negozio. Ma a proposito di cinema, l’immagine usata è tratta dal film “We Bought a Zoo” del 2001.

Certo è che i guai per la diva americana non finiscono mai dopo che le sono state rubate le foto sexy dal suo telefonino.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy