• Google+
  • Commenta
18 maggio 2012

In libreria sono di scena i “lavoricidi”

15 autori, 15 storie con un unico comun denominatore: il mondo del lavoro con tutte le sue contraddizioni, frustrazioni e delusioni.

Lavoricidi è un romanzo collettivo, edito dalla IBS Comunication Project, scritto da 15 autori marchigiani ognuno dei quali ha dato vita a un personaggio le cui vicende di “lavoricidio” si consumano nelle Marche, da Ancona a Fermo.
Sono spesso storie vissute in prima persona dagli autori che vedono rimbalzare in quel muro di gomma rappresentato dal mercato del lavoro sogni, speranze e illusioni, quei sogni e quelle speranze che non appartengono solo ai giovani protagonisti del libro, ma a tutti i lavoratori incastrati nel limbo del precariato e dell’insoddisfazione.
Le 15 storie compongono perfettamente una disillusa ed ironica istantanea dell’indeterminato mondo del lavoro.
Lavoricidi, lo scorso 13 maggio, ha partecipato al Salone del Libro di Torino nello stand della regione Marche.

Gli autori: Marco Apolloni, Jonathan Arpetti, Christina Barbara Assouad, Laura Crucianelli, Asmae Dachan, Silvia Del Beccaro, Diletta Fabiani, Andrea Ferroni, Sonia Lattanzi, David Miliozzi, Paolo Nanni, Emanuele Properzi, Francesca Riccioni, Alessandro Seri, Carmelita Tesone.

Prossime presentazioni:

Presentazione serale alla “Libreria Arcobaleno”, 25 maggio, Civitanova Marche
“Lavoricidi” sarà presentato da alcuni dei suoi autori presso la Libreria Arcobaleno di Civitanova Marche.
Data e ora: 25 maggio ore 21
Luogo:  Libreria Arcobaleno, Civitanova Marche.

Presentazione pomeridiana alla “Libreria Ranieri”, 20 maggio, Civitanova Marche
Lavoricidi sarà presentato da alcuni dei suoi autori in orario pomeridiano presso la Libreria Ranieri.
Data e ora: 20 maggio, ore 18

Google+
© Riproduzione Riservata