• Google+
  • Commenta
18 Maggio 2012

Addio Donna Summer!

Di poche ore fa la notizia della scomparsa di Donna Summer! La cantante americana è spirata oggi all’età di 63 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro al polmone nella sua casa di Venice in Florida. Stava lavorando al suo nuovo album, l’ultimo”Crayons”  risale al 2008 , ma la malattia che ha cercato di nascondere l’ha stroncata. Nata a Boston il 31 dicembre1948  LaDonna Andre Gaines sarà ricordata per sempre come “The Queen of Disco” anni 70-80 che ha stregato e fatto ballare il mondo! Negli anni è diventata un’icona, un sex symbol, voce di velluto unita ad una grazia innata. Vincitrice di cinque Grammy Awards, la sua musica è stata un bel mix di generi spaziando dalla disco music al gospel, rock, elettronica e r&b.

Singoli come “Bad Girls“, “Hot Stuff“, “Last Dance” , “Love To Love You Baby” e “I Feel Love” hanno rivoluzionato il mondo della musica nel mondo!La carriera dell’artista è stata caratterizzata da vari alti e bassi, un successo grandioso, oltre cento milioni di copie vendute nel mondo alternato a depressioni, crisi mistiche e cambi di casa discografica dalla Casablanca passa alla Geffen Records dove conosce Quincy Jones con il quale pubblica singoli di successo come “The Woman in me” . Nel 1994  è stata insignita la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame! Celebri i suoi duetti con Liza Minelli e chi non ricorda quello con la  leggenda Barbra Streisand in “No More Tears (Enough is Enough)” del 1979? Album come “I Remember Yesterday” (1977) e “She Works Hard For The Money“1983) senza citare tutti gli altri hanno scalato le classifiche di mezzo mondo!

La sua musica è stata fonte di ispirazione per molti artisti contemporanei,  ad esempio Beyoncè nella sua “Naughty Girl” ha campionato “Love to Love You Baby“, ma anche artisti come Madonna, Duran Duran, David Bowie e la compianta Whitney Houston hanno subìto il suo fascino! Persino Moby, David Guetta e Robbie Williams. Appresa la triste notizia molti artisti  come Mary J Blige, Rihanna, Kylie Minogue, Quincy Jones  e i “nostrani” Giorgia e Frankie Hi Nrg le hanno reso omaggio con messaggi sui social networks  Twitter e Facebook. Lascia il marito Bruno Sudano e i figli. Ecco l’ennesima diva che se ne va in questo anno, non ha fatto in tempo a regalarci altri successi, ma ci teniamo stretti quelli che ci ha lasciato ‘in eredità’! Stasera se andate a ballare “Last Dance”-l’ultimo ballo dedicatelo  a lei!

 

Google+
© Riproduzione Riservata