• Google+
  • Commenta
3 Maggio 2012

Convegno internazionale sulla dislessia

Elezione del Senato accademico a Unimore

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Appuntamento internazionale di esperti della dislessia evolutiva dell’adulto

Convegno a Unimore

Convegno a Unimore

Un convegno organizzato dall’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e sostenuto dalla Fondazione Manodori e dalla Associazione Italiana Dislessia farà il punto sulle iniziative intraprese a livello di servizi a favore di studenti con disturbo specifico di apprendimento (DSA).

Appuntamento a Reggio Emilia venerdì 4 maggio 2012.  Presente anche la prof.ssa Karin Kucian dell’Università di Zurigo una delle maggiori autorità in materia in campo mondiale.

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, uno degli Atenei italiani ad aver dimostrato maggiore sensibilità nell’attivazione di servizi a favore di studenti con disturbo specifico di apprendimento (DSA), prosegue nell’intento di promuovere una maggiore conoscenza e sensibilizzazione su questi disturbi proponendo per il quarto anno un convegno internazionale sulla Dislessia evolutiva nell’adulto.

Discalculia in età adulta: nuove ricerche, normative e risorse” è il titolo di un meeting, che si terrà venerdì 4 maggio 2012 alle ore 9.00 presso l’Aula Magna Manodori (Viale Allegri, 9) del Complesso universitario Zucchi di Reggio Emilia, organizzato dal Servizio Accoglienza Studenti disabili e dislessici dell’Ateneo modenese-reggiano in collaborazione con l’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.

La discalculia riguarda l’abilità di calcolo, ossia i meccanismi di quantificazione, le strategie di composizione e scomposizione di quantità e le strategie di calcolo mentale. Nell’ambito procedurale la discalculia rende difficoltose le prestazioni concernenti il calcolo scritto, in modo particolare la lettura e la scrittura dei numeri.

L’iniziativa, patrocinata dalla Fondazione Manodori e dall’Associazione Italiana Dislessia, vuole portare a conoscenza e informare sullo stato dell’arte riguardo alle disposizioni in materia di DSA, ad un anno e mezzo dell’entrata in vigore dalla legge 170/2010 e delle successive Linee Guida. In particolare, con questo incontro, si vogliono mettere in luce gli aspetti che riguardano il Disturbo Specifico di Apprendimento nella vita adulta per quanto concerne l’ambito formativo-universitario, sanitario e legislativo.

L’appuntamento scientifico, il cui momento centrale sarà la guest Lecture “The brain of dyscalculics” a cura della prof.ssa Karin Kucian dell’Università di Zurigo, richiamerà a Reggio Emilia numerosi relatori, docenti universitari, operatori sanitari e dirigenti ministeriali.

Programma convegno dislessia

Dopo l’apertura dei lavori affidata al prof. Giacomo Stella e alla prof.ssa Elisabetta Genovese dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia alle ore 9.30 si continuerà con un dibattito dal titolo “Dalla legge 170/2010 alle Linee Guida”, a cui parteciperanno Roberto Ciambrone e Paolo Mancarella e coordinato dal dott. Enrico Ghidoni. Alle ore 10.00 è prevista la lezione magistrale del prof. Marco Zorzi (Univ. di Padova), su “Senso dei numeri e discalculia”. Seguirà la lezione magistrale della prof.ssa Daniela Lucangeli dal titolo: “Discalculia e impotenza appresa”.

Alle ore 11.30 avrà luogo la tavola rotonda, dal titolo “Le nuove norme per i DSA e le Università”, che metterà a confronto diversi delegati alla Disabilità e alla Dislessia di Atenei italiano, coordinati dalla prof.ssa Elisabetta Genovese.

 Nel pomeriggio i lavori riprenderanno alle ore 14.00 con la guest lecture della prof.ssa Karin Kucian dal titolo “The brain of dyscalculics”, a cui seguiranno interventi di giovani adulti dislessici e discalculici. Si proseguirà con l’ultima sessione dal titolo “Risorse e Strumenti di aiuto per la discalculia”, coordinata dal dott. Giacomo Guaraldi, con la partecipazione di Giuliano Serena, Anna Baccaglini Frank, Francesca Guzzo e Gian Marco Malagoli.

Il convegno, gratuito ed aperto a tutti, si rivolge in particolare a studenti universitari, docenti, genitori e operatori sanitari. Ai medici, psicologi e logopedisti presenti saranno riconosciuti i crediti ECM. Per l’iscrizione scrivere a convegnodsa@unimore.it.

Per informazioni rivolgersi al Servizio Accoglienza Studenti Disabili e Dislessici dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia mail: disabilita@unimore.it – Tel.059 413716 oppure al Laboratorio di Neuropsicologia dell’Arcispedale S. Maria NuovaReggio Emilia – Tel.0522 296387

Google+
© Riproduzione Riservata