• Google+
  • Commenta
10 Maggio 2012

Posti numerati in bacino di San Marco, davanti all’isola di San Giorgio per seguire i catamarani il 18, 19 e 20 maggio

Una tribuna galleggiante per seguire gli ultimi tre giorni di regate dell’America’s Cup World Series a Venezia. Un palco d’eccezione in mezzo alla laguna per assistere da una prospettiva unica alle gare in bacino di San Marco. Si chiama “Isola delle regate” e verrà allestita davanti all’Isola di San Giorgio, all’altezza del faro  per assicurare agli spettatori un posto in prima fila.

Per accedere alla tribuna, fino ad  un’ora prima dell’inizio delle regate, viene attivata una navetta in partenza da riva degli Schiavoni, a due passi da San Marco.

L’orario d’imbarco previsto per i trasbordi verso la postazione è dalle ore 12.30 alle ore 13.30 (dalle 13.45 è previsto il blocco integrale dei movimenti nello spazio acqueo di regata). L’orario previsto per l’inizio dei rientri a fine regata è dalle 16.30.

Verranno garantiti servizi a bordo, hostess per l’accoglienza e gestione dei posti numerati a sedere, accessibilità integrale anche per le persone con disabilità motoria, raccolta differenziata dei rifiuti al fine di produrre il minore impatto possibile in una location d’eccezione.

 

Per assicurarsi un biglietto in prima fila è necessario acquistare il ticket attraverso il call center e 36 biglietterie del circuito Vela/HelloVenezia a partire da oggi mercoledì 9 maggio. I posti sono limitati e numerati.

La tribuna, per rendere più confortevole l’attesa dell’arrivo dei catamarani, è dotata di un bar e di servizi igienici.

Il costo dei biglietti per la tribuna è di 40 euro per gli spalti per la giornata di venerdì, di 50 euro il sabato e la domenica. Il prezzo per la terrazza Moet & Chandon da 70 posti è invece sempre di 60 euro. I posti a disposizione sugli spalti sono 520. La tribuna è accessibile.

 

Per assicurarsi un biglietto in prima fila è necessario acquistare il ticket attraverso il call center e 36 biglietterie del circuito Vela/HelloVenezia a partire da oggi mercoledì 9 maggio. I posti sono limitati e numerati.

La tribuna, per rendere più confortevole l’attesa dell’arrivo dei catamarani, è dotata di un bar e otto servizi igienici.

 

Ci sono altri modi per assistere alle gare: liberamente dalle rive che si affacciano sul bacino di San Marco per le regate in laguna, o dalla spiaggia di San Nicolò per quelle in mare.

 

Per quanti invece vogliono arrivare a sfiorare i catamarani, c’è la possibilità di accreditare la propria imbarcazione così da assistere alle gare direttamente in acqua. Le aree attorno ai campi di regata sono state suddivise in sei zone per consentire a tutti i tipi di imbarcazione di seguire l’andamento delle regate senza ostruirsi la visuale.

 

Sul sito www.viverevenezia.com tutti i dettagli sia per l’accredito, sia sull’Isola delle regate.

 

C’è poi la possibilità di acquistare un biglietto per imbarcarsi in occasione delle regate in programma, su una delle due motonavi di Actv che partono dai pontoni allestiti in Arsenale. Anche in questo caso i biglietti sono in vendita, con riduzioni per i veneziani, ai punti HelloVenezia.

I prezzi sono

Intero                                €30.00

Ridotto Ragazzi 6/18 anni €20.00

Ridotto Residenti               €20.00

Ridotto Ragazzi Residenti €10.00

Ragazzi sotto i 6 anni gratuito (se accompagnati da un adulto pagante).

Le due motonavi, per le gare al Lido, si fermeranno in un’apposita area, mentre in laguna i punti di attracco sono in corrispondenza della chiesa della Pietà e all’altezza dei giardinetti Reali.

Google+
© Riproduzione Riservata