• Google+
  • Commenta
11 Maggio 2012

Scoperte le ragioni dello straripamento del caffè!

Ci sono misteri senza tempo: quesiti che hanno tolto il sonno a migliaia di persone, rompicapi assurdi, domande che ogni persona, almeno una volta nella vita, si è posta.

La domanda alla quale ha trovato una risposta un team di ricercatori del dipartimento d’ingegneria dell’Università della California non è di certo una di queste!

Gli studiosi dell’ateneo hanno voluto indagare sulle ragioni di un problema che coinvolge diverse persone: lo straripamento del caffè dalla tazza!

Secondo il report dello studio, pubblicato sulla rivista scientifica Phisycal Review E., la tendenza a rovesciare il caffè sarebbe connaturata nell’essere umano. Questa, infatti, sarebbe dovuta dal fatto che il passo dell’uomo (specialmente di quelle persone che presentano difetti nell’appoggio del piede o che, in generale, hanno una camminata irregolare) tende ad amplificare l’ondeggiare del caffè.

Per giungere a questa conclusione, gli sviluppatori della ricerca hanno ricorso a un’indagine empirica. La prova del nove consisteva nel chiedere a un gruppo di volontari di reggere una tazza di caffè in mano mentre camminavano a diverse velocità.

Il gruppo di ingegneri che ha portato a questa scoperta ha deciso di fornire qualche utile indicazione per ovviare al problema dello straripamento del caffè. Secondo loro bisognerebbe assumere un’andatura regolare, scegliere una tazza dal bordo alto e ripido o, perlomeno, dotata di coperchio e non riempirla eccessivamente. Che dire di questo studio? Un piccolo passo per la ricerca, un piccolo passo per l’uomo!

Google+
© Riproduzione Riservata