• Google+
  • Commenta
4 giugno 2012

Assunzioni alle Poste italiane per l’estate 2012

Poste italiane, che da azienda autonoma si è trasformata in società per azioni nel 1997 il cui capitale è interamente in mano allo Stato, offre quest’anno diverse opportunità lavorative per i giovani, infatti saranno circa 6000 le Assunzioni alle Poste italiane tra postini e addetti allo smistamento seppur con contratti a tempo determinato di tre mesi con possibilità di rinnovo, ma che possono essere perfetti per studenti universitari o per chi è in cerca di un primo lavoro.

Le Assunzioni alle Poste italiane già ratificate sono state effettuate a gennaio e aprile di quest’anno, per quelle di luglio bisogna inviare la propria candidatura entro giugno, il mese antecedente l’inizio della collaborazione e le figure richieste sono quelle dei postini-portalettere.

[adsense]

I candidati reperiti esternamente all’azienda devono possedere almeno il diploma con una votazione non inferiore ai 70/100 o 42/60, non superare i 35 anni di età al momento dell’uscita del bando, saper guidare un motorino (Liberty Piaggio 125) e non aver mai lavorato precedentemente per Poste italiane in quanto il contratto è una tantum.
L’orario lavorativo si svolge dalle 8:00 alle 14:00 da lunedì a sabato, lo stipendio è di 1100 euro al mese e le assunzioni saranno distribuite in tutta Italia anche se maggiormente concentrate al Nord e in Lombardia.
La selezione non avviene tramite concorso ma attraverso la valutazione dei vari curricula inviati a Poste italiane nell’apposito sito.

Il 20 ottobre 2011 le Poste italiane hanno aggiornato il sito web dell’inserimento curricula, chiunque volesse partecipare alla selezione per le assunzioni relative all’anno 2012 deve reinserire i propri dati visto che le candidature inviate precedentemente non saranno prese in considerazione.

Google+
© Riproduzione Riservata