• Google+
  • Commenta
2 giugno 2012

E se bruciasse l’università?

Studenti sorridenti in toga che lanciano in aria il loro cappello, sullo sfondo l’università. Una foto per suggellare il momento più bello: il diploma! Tutto perfetto se solo non fosse che sullo sfondo oltre all’università ci sia una nube di fumo che la avvolge. L’università è in fiamme il sogno di milioni di studenti si stava avverando.

Chi di noi una volta nella vita non ha mai pensato di dare fuoco a quelle mura che ogni giorno portano solo “guai”?

Domenica scorsa, infatti, un tremendo incendio ha coinvolto la Dalian University of Technology in Cina. Era il giorno delle lauree, molti studenti erano lì pronti a coronare il loro sogno ma in magazzino nei pressi dell’università si è sviluppato un incendio. Prontamente la direzione scolastica ha invitato tutti coloro che erano presenti nell’ateneo ad abbandonare la struttura ma niente da fare.

I neolaureati non avevano nessuna intenzione di farsi rovinare la festa da quattro fiamme e armati di macchinetta fotografica si sono diretti sul prato davanti il plesso e hanno deciso di dare inizio alla festa ed immortalare quei momenti di festa in un flash.

Ma non è finita qui. Gli studenti hanno voluto condividere la loro esperienza con tutto il mondo e hanno pubblicato le loro foto sui social network. Da quanto si legge su università.it un ragazzo ha commentato le sue foto così “È una coincidenza troppo felice vedere proprio oggi, giorno di laurea, l’università in fiamme”.

Ma ovviamente alla Dalian University non è piaciuto il comportamento dei giovani laureati e  non hanno perso tempo per pubblicare subito le foto che ritraevano altri studenti intenti a spegnere l’incendio. Tutto per salvaguardare l’immagine dell’Università e di come questo sia il vero spirito della scuola e non quello che è emerso dai festeggiamenti bizzarri degli altri colleghi!

Dora Della Sala

Google+
© Riproduzione Riservata