• Google+
  • Commenta
14 giugno 2012

Enel illumina con un gettone sul futuro

Sono tre i progetti lanciati da Enel per il futuro, le parole chiave sono ricerca, università ed imprenditoria e prendono forma rispettivamente attraverso Enel Lab- un laboratorio a supporto di start-up innovative nel campo dell’energia con un investimento fino a 15 milioni di euro per i prossimi 3 anni-,  attraverso la Fondazione Centro Studi di Enel, ed, infine, con il programma “Energie per la Ricerca”, il quale prevede 20 borse di studio per i giovani in collaborazione con la Fondazione CRUI.

I progetti sono stati presentati ieri a Roma in forma dettagliata e di fronte alle alte rappresentanze quali Francesco Profumo, ministro dell’Istruzione dell’Universita’ e della Ricerca, Fulvio Conti, a.d. e direttore generale Enel e presidente di Fondazione Enel, Marco Mancini, presidente Conferenza dei Rettori Italiani e Alessandro Costa, direttore Fondazione Enel.

L’ obiettivo comune secondo Fulvio Conti è corteggiare il concetto di sviluppo favorendo ed incoraggiando, soprattutto attraverso i giovani, la nascita di nuove iniziative e attivita’ di ricerca che nei prossimi anni ridiano linfa al sistema imprenditoriale ed in generale all’innovazione che sembra essere la discriminante rispetto ad un livellamento verso il basso dato dalla crisi economica.

Enel tenta la sua risposta concreta e diretta alla domanda di rilancio dell’Italia in tempo di crisi globale.“Enel per 50 anni é stata protagonista della crescita economica, industriale e sociale del Paese” ha ricordato Conti, “soprattutto in questo momento di incertezza e difficoltà determinato dalla congiuntura economica, crediamo che ricerca, innovazione e nuova imprenditorialità rappresentino tre pilastri da cui ripartire per mettere, ancora una volta, la forza e la passione del nostro Gruppo al servizio della valorizzazione e del rilancio del Paese”.

Speriamo che i progetti non siano basati sul concetto di liberismo che come abbiamo potuto tristemente constatare non rende economicamente autarchico qualsivoglia progetto..

Google+
© Riproduzione Riservata