• Google+
  • Commenta
25 giugno 2012

Erasmus in Danimarca

La Danimarca è una meta scelta da molti studenti per svolgere un periodo Erasmus. I paesi del Nord Europa ed in particolare Copenaghen affascinano per la loro magica atmosfera surreale. Uno studente intervistato, racconta  la sua esperienza Erasmus nella cittadina di Roskilda, con 50.000 abitanti nella parte est della penisola danese, a 38 km da Copenaghen. La cittadina è veramente a poca distanza dalla capitale.

DOVE DORMIRE

L’Università ospitante pensa direttamente ad offrire allo studente l’alloggio in un’ abitazione scelta da loro. L’affitto era di 300 euro spese incluse per una stanza in una casa a 2 piani divisa con altre 5 persone. Ogni stanza aveva un bagno personale. L’alloggio lo studente Erasmus può anche trovarlo in maniera autonoma. Anche a Copenaghen gli affitti si aggirano sui 300 euro.

COME MUOVERSI

I mezzi di trasporto sono buoni ma piuttosto costosi. L’abbonamento mensile è di 80 euro. I controllori dei biglietti sono molto severi è infatti sconsigliato viaggiare senza biglietto.

DIVERTIMENTO

Durante la settimana le città sono un po spente ma già da venerdi pomeriggio comincia il divertimento a base di birra e musica. Il punto di ritrovo per i giovani è Christiania. La zona è nota anche come città libera, rappresenta un quartiere autogovernato che ha stabilito uno status semi-legale come comunità indipendente.

DA VEDERE

Il Palazzo di Amalienburg , che rappresenta la residenza invernale dei reali di Danimarca. La struttura comprende quattro palazzi ed è stata in origine sede della nobiltà danese e quindi dal 1797 sede della famiglia reale.

La Statua della Sirenetta è il simbolo della città, nonché icona della Danimarca. La statua è stata scolpita in ricordo della celebre fiaba la Sirenetta di Hans Christian Anderson. Fu realizzata dallo scultore Edward Eriksen e mostrata per la prima volta al pubblico il 23 agosto 1913.  Famosi a Copenaghen sono i Giardini di Tivoli: il più famoso parco divertimenti del paese. Fu aperto il 15 agosto 1843.

Da vedere anche il Castello di Kronborg, il Castello di Amleto, quello scelto da Shakespeare per ambientare la sua celebre storia . E’ uno die castelli rinascimentali più importanti dell’Europa del Nord.

Google+
© Riproduzione Riservata