• Google+
  • Commenta
13 giugno 2012

La Rotta del sale parte da Cervia!

È una storia che si perde nei secoli quella che lega Cervia e Venezia: all’inizio del secolo XIII il rapporto tra le due città nacque perchè la piccola località sull’Adriatico produceva il prezioso sale. A seguito delle due presenze veneziane a Cervia (1463 – 1509 e 1527 – 1529) e anche per mantenere i rapporti commerciali che servivano sia a Cervia che a Venezia fu aperta una “sede” presso la Chiesa della Carità e facente parte di quel complesso di edifici che comprendeva anche il Convento dei monaci lateranensi e la Scuola della Carità.

Quella presenza era la testimonianza, non solo delle lontane diatribe fra Cervia e Venezia, ma anche di un’antica sovranità della città di Cervia. In pratica la chiesa e il monastero erano la sede della rappresentanza cervese e tutti i prodotti che ogni anno si imbarcavano per detta sede non dovevano pagare né gabelle né dazi.

Proprio per ricordare questi antichi avvenimenti, la flotta formata dalle antiche barche Mariegola delle Vele al Terzo e delle Barche da Lavoro delle Romagne, seguendo le antiche rotte, ogni anno portano il sale della Salina Camillone a Venezia passando da Chioggia.

Quest’anno poi la città festeggia il Centenario di Milano Marittima. L’elegante località cervese spegne cento candeline ed è permeata da una magia unica che nasce dall’entusiasmo dei cittadini la cui volontà è di celebrare, insieme ai turisti e al pubblico, le bellezze, la cultura e la storia del territorio.

Nell’anno del Centenario per la Rotta del sale è stato concepito un evento celebrativo lungo tre giorni.

Dal 16 al 18 luglio nell’affascinante atmosfera che caratterizza il Piazzale dei salinai sul Porto canale di Cervia e Milano Marittima, lo spettacolo dal sapore antico si intreccia alla modernità dello show creato dal Circo della Pace che ha conquistato le platee nazionali e internazionali e che a Cervia porta “Homeless, casa dolce casa”.

La celebre performance (che ha vinto la Medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana) inserita in una magica scenografia, musicata dal maestro Cialdo Capelli, si innesta in un architectural show di luci, proiezioni e acrobazie che animeranno per tre sere la Darsena, illumineranno gli antichi Magazzini del sale e le variopinte imbarcazioni con le vele al terzo evidenziate dai giochi. La perfomance sarà interpretata da artisti e acrobati rumeni, ungheresi, polacchi e italiani diretti da Marcello Chiarenza e Alessandro Serena.

La “tre giorni” avrà il suo momento clou il 18 luglio, giorno della partenza della Rotta. Dopo lo spettacolo Homeless, i salinari vestiti con gli antichi e tradizionali abiti da lavoro, caricheranno, oggi come allora, l’“oro bianco” nelle barche di legno accompagnati dalla voce della soprano lirica Donella Del Monaco.

Infine il ponte mobile si aprirà e le antiche imbarcazioni usciranno, isseranno le vele e lentamente si prepareranno a prendere il largo alla volta di Venezia, ripercorrendo l’antica via del sale fino alla Laguna testimone di un legame che resiste nei secoli.

 

Per informazioni turistiche: tel. 0544 993435 www.turismo.comunecervia.it

iatcervia@cerviaturismo.itwww.centenariomilanomarittima.comunedicervia.it

Per prenotazioni hotel: tel. 0544 72424 www.cerviaturismo.it, info@cerviaturismo.it

Google+
© Riproduzione Riservata