• Google+
  • Commenta
7 giugno 2012

“Paesaggi Luoghi Scenari” Convegno nazionale di Fotografia al Politecnico

Dalla fine degli anni ’70 un numero sempre più ampio di Fotografi italiani si è occupato di Paesaggio, inteso come osservazione diretta e privilegiata del mondo esterno.

Le visioni eterogenee dei Fotografi, fanno emergere dalle immagini, la complessità del Paesaggio contemporaneo, più interrogativo, che risolutivo.

L’attenzione alle periferie delle città, ai segni delle trasformazioni del territorio induce questi autori a sperimentare nuove strategie visive. Il dissesto idro-geologico, i processi di antropizzazione diffusa, lo sfruttamento intensivo del territorio favorito dall’incuria e dalla cultura del profitto, oltre a rappresentare una minaccia per l’intero sistema, causano mutazioni straordinariamente rapide del paesaggio considerato come valore e come risorsa. L’interazione tra paesaggio e tecnologia a disposizione ci pone continuamente di fronte a problemi di modelli di riconoscimento. Il rischio è quello di precipitare nell’incapacità di vedere oltre lo sguardo e minaccia l’abilità del saper “guardare” la città e la natura, percependone le macro e le micro-trasformazioni, gli scollamenti, le disgiunzioni, le stratigrafie del passaggio tra vecchio e nuovo.

“Paesaggi, Luoghi, Scenari”, è il tema del convegno nazionale, in programma al Politecnico di Bari,  l’8 e 9 giugno prossimi, presso l’aula magna “Attilio Alto” (campus universitario). L’iniziativa si propone di analizzare il Paesaggio nelle sue mutazioni, il suo orientamento e il suo sviluppo, individuando alcune tra le possibili forme contemporanee della sua rappresentazione visuale.

Il programma del giorno d’apertura, venerdì, 8 giugno, ore 10:00 prevede gli interventi di Nicola Costantino Magnifico Rettore Politecnico di Bari;

Nichi Vendola Presidente Regione Puglia;

Angela Barbanente – Assessore Regione Puglia – Qualità del Territorio, Paesaggio, Aree Protette, Musei e Archivi. Seguiranno gli interventi dei Relatori:

Dino Borri, docente di Ingegneria del Territorio – Politecnico di Bari;

Giovanni Chiaramonte, Fotografo, docente di Fotografia – IULM di Milano;

Francesca Fabiani, Responsabile Collezioni di fotografia del Museo MAXXI Architettura.

I lavori riprenderanno nel pomeriggio, ore 15:30, con:

Vincenza De Nigris, Fotografa, docente di Fotografia;

Francesco Selicato, docente di Progettazione Urbanistica – Politecnico di Bari-

Maria Pansini, Fotografo, docente di lettere e fotografia

I lavori proseguiranno il giorno dopo, sabato, 9 giugno, ore 9:30 con le relazioni di: Carlo Garzia, Fotografo e responsabile scientifico Associazione “La Corte, fotografia e ricerca” Bari;

Marco Signorini Fotografo, docente di fotografia – Accademia di Brera Milano;

Roberta Valtorta Storico dell’Arte – Direttrice Museo della Fotografia Contemporanea Provincia di Milano.

Moderatore: Pio Meledandri, Direttore Museo della Fotografia Politecnico di Bari

Contestualmente al convegno, il Laboratorio del Museo della Fotografia del Politecnico di Bari, che cura l’intera iniziativa, propone la mostra fotografica “Racconti della città vecchia” presso lo ‘spazio giovani’ in via Venezia n. 41 a Bari (Muraglia – città vecchia). Interverranno alla prsentazione: Fabio Losito Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Bari e Francesco Selicato Rettore Vicario del Politecnico di Bari.

Il Vernissage è alle ore 20,00, di venerdì, 8 giugno, a conclusione dei lavori del primo giorno del Convegno nazionale.

Google+
© Riproduzione Riservata