• Google+
  • Commenta
20 luglio 2012

8° concorso fotografico: “Uno Scatto Per Lo Sport”, i vincitori

Una vittoria tra circa 3.000 foto caricate. Questa è stata la prima soddisfazione per i vincitori dell’8° edizione del Concorso Fotografico “Uno Scatto per lo Sport”Andrea Dario Formica (proveniente da Pordenone, ma per anni studente a Torino) nella categoria Open grazie alla foto “Preghiera”, e Pietro Ciaglia, studente di Ingegneria dell’Organizzazione d’Impresa al Politecnico di Torino, nella categoria Universitari con la foto “Un tocco di rosa”.

La seconda soddisfazione per i vincitori, e per gli organizzatori del concorso, è stata quella di essere stati premiati davanti al folto pubblico composto da fotografi (professionisti e non), autorità, accompagnatori o semplicemente curiosi che ieri,giovedì 19 luglio, nel tardo pomeriggio ha affollato l’Auditorium della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo in occasione della premiazione ufficiale.

Uno Scatto per lo Sport” è stato organizzato dal CUS Torino, con il supporto tecnico diNital S.p.A (distributore ufficiale dei prodotti fotografici Nikon per l’Italia), dell’EditriceLa Stampa e della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. Il concorso ha ottenuto l’adesione del Presidente della Repubblica e del Ministero dell’Istruzione,dell’Università e della Ricerca, il patrocinio della Città di Torino, della Provincia di Torino, della Regione Piemonte, dell’Università degli Studi di Torino, del Politecnico di Torino, dell’EDISU Piemonte, del Collegio Einaudi, del CUSI (Centro Universitario Sportivo Italiano) e della Camera di Commercio di Torino.

La manifestazione è stata inserita nell’ambito di “Torino 2015” (candidatura di Torino a Capitale Europea dello Sport).
Alla serata sono intervenuti Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Presidente della Fondazione, Riccardo D’Elicio, Presidente CUS Torino, Fabrizio Gillone, Events Manager Nital S.p.A., Marco Mezzalama, Professore del dipartimento di Informatica e delegato del Politecnico di Torino all’interno del Consiglio Direttivo cussino, e Stefano Gallo, Assessore allo Sport Città di Torino. Presente in sala l’avvocato Luca Olivetti, Presidente della giuria tecnica del concorso. Il moderatore della serata è stato Andrea Ippolito, Direttore Generale CUS Torino.

Numeri importanti per questa ottava edizione: 2973 immagini caricate sul sitowww.nikonclub.it/unoscattoperlosport (di cui 2643 OPEN e 330 UNIVERSITARI), oltre 4000 partecipanti e 6490 votazioni effettuate.
Il concorso ha riscosso un grande successo anche sui social network, in particolare suFacebook dove le immagini sono state condivise tramite un click su “like” ben 4.329 volte, e sotto di esse sono stati inseriti 2.489 commenti. In totale, gli sharing tramite “like” e i commenti hanno portato 23.219 visite sul sito del concorso tramite Facebook.
L’edizione 2012 ha puntato l’attenzione sul significato della parola sport e sulle sue origini, che sono molto antiche e derivano dal latino “deportare”. Lo sport all’interno di ogni società del mondo contemporaneo ha una forte connotazione sociale, economica e politica. Importante è anche la sua valenza culturale come mezzo di trasmissione di valori universali, e scuola di vita che insegna a lottare per ottenere un buon risultato. L’ottava edizione di “Uno scatto per lo sport” ha avuto perciò come obiettivo quello di diventare occasione per fissare in uno scatto immagini di vita, di movimento e di sport che rappresentino al meglio lo spirito di unione e socialità tra le persone.

Il Concorso, aperto a professionisti e amatori, era suddiviso nelle categorie “Open” e “Universitari”. Rientravano nella categoria “Universitari” esclusivamente i professionistiamatori regolarmente iscritti nell’anno accademico 2011/12 alle Università legalmente riconosciute dallo stato italiano. Tutte le foto caricate sul sito www.nikonclub.it/unoscattoperlosport sono state sottoposte a pubblico giudizio da parte degli utenti regolarmente registrati e votanti, che sono diventati parte della giuria popolare. In seguito la giuria tecnica ha scelto le prime 20 tra le immagini che, dopo il voto della giuria popolare, erano entrate a far parte dei “primi 100 Open” e dei “primi 100 universitari”, proprio tra queste 20 foto finaliste sono stati decretati i vincitori del concorso.

Tra tutte le immagini ammesse alla selezione da parte della giuria tecnica sono anche stati assegnati i premi “Speciale Fondazione Sandretto Re Rebaudengo” dal Dipartimento Curatoriale della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo all’immagine ritenuta più significativa per ciascuna categoria (Open e Universitari), il premioAssociazione di Volontariato Sportivo Primo Nebiolo, assegnato all’immagine che meglio rappresenta il valore sociale del Volontariato nello Sport, il premio “WEP – World Education Program” (www.wep-italia.org), assegnato all’immagine della categoria Universitari ritenuta più significativa all’interno della categoria “Universitari” rispetto al messaggio di “Sport come parte integrante della cultura di una società che si sviluppa in simbiosi con i cambiamenti che la contraddistinguono”, il premio “Telethon – Walk of Life”, assegnato all’immagine che meglio rappresenta il messaggio “Uno Scatto per la Vita”, la “medaglia della Presidenza della Repubblica” e la targa del Ministero dell’Istruzionedell’Università e della Ricerca destinata alla categoria “Universitari”. È stato inoltre assegnato dalla giuria tecnica il premio Speciale “CUS Torino Adaptive”, conferito allo scatto che meglio ha ritratto immagini di sport diversamente abile tra quelli caricati al momento dell’upload all’interno dello speciale “Adaptive”. In sede di commissione della giuria tecnica sono stati infine dati tre “premi giuria popolare” assegnati a estrazione tra tutti coloro che si sono regolarmente registrati e hanno votato su www.nikonclub.it/unoscattoperlosport.
I premiati

CATEGORIA OPEN:
1° classificato
PREGHIERA – ANDREA DARIO FORMICA
2° classificato
L’ESULTANZA DOPO IL GOL – GIROLAMO CASSARA’
3° classificato
PIRAMIDE VINCENT 4215 M SLM – ANDREA FAMA’

CATEGORIA UNIVERSITARI:
1° classificato
UN TOCCO DI ROSA – PIETRO CIAGLIA
2° classificato
FMX – ANDREA PROVENZANO
3° classificato
IL LANCIO – MARIA GIOVANNA AIELLO

PREMIO SPECIALE “FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO”:
Categoria OPEN:
POLVERE – ALESSANDRO ROCCA
Categoria UNIVERSITARI:
ROTOLANDO – FLAVIA CANINO

PREMIO SPECIALE WEP (World Education Program):
PALLA A DUE – ALBERTO FAVA

PREMIO SPECIALE TELETHON:
SPORT E CORAGGIO – RICCARDO DAMETTO

PREMIO SPECIALE ASSOCIAZIONE PRIMO NEBIOLO:

IL CINQUE: ESSENZA DI SPORT – MAURO RAJTERI

PREMIO SPECIALE “CUS TORINO ADAPTIVE”:
ONE WHEEL – MARCO DOLFIN

PREMIO SPECIALE “TARGA del MINISTERO dell’ISTRUZIONE, dell’UNIVERSITA’ e della RICERCA”:

CITIUS! ALTIUS! FORTIUS! – ALAN SARDELLA

PREMIO SPECIALE “MEDAGLIA della PRESIDENZA della REPUBBLICA”:
BARI VECCHIA SCAFFUATO – COSIMO SANITATE

PREMI A ESTRAZIONE tra i votanti della GIURIA POPOLARE:
1° estratto LORENZO PERRONE
2° estratto CRISTINA SCALAFANI
3° estratto GIANLUIGI ORTU

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy