• Google+
  • Commenta
6 luglio 2012

Eco-estate a Roma costa meno

Come tutti sanno la città eterna patisce numerosi problemi, tra i quali la circolazione delle automobili è senz’altro uno dei più sentiti.

Er traffico, come si dice lungo le sponde del Tevere è ‘na tragedia per tutti i romani e i dieci anni necessari per ultimare soltanto sette fermate della già di per sé scarsa metropolitana non aiutano di certo.

Che dire poi del gran caldo di questi giorni, unito al costo, ormai proibitivo, dei carburanti?

Di fronte ad uno scenario come questo non è facile trovare la voglia anche di uscire di casa soltanto per andare in giro e distrarsi un po’ dalle fatiche di studio e lavoro.

Ma non è detta l’ultima parola: esiste un modo semplice ed economico per godersi il meglio dell’estate romana, senza spendere un euro di benzina, di parcheggio e senza correre il rischio di ricevere brutte sorprese dalla polizia municipale, sempre attiva nei mesi estivi.

Non ci credete?

E se io vi dicessi che in questa maniera non soffrireste nemmeno il caldo ed, oltretutto, trovereste un valido incentivo per fare dell’esercizio fisico, senza fatica?

Come avrete capito, sto parlando di rispolverare le nostre vecchie biciclette, mezzo preferito, ormai da gran parte degli studenti universitari.

Forse può sfuggire ai più che non le notano o ci passano accanto senza chiedersi da dove inizino o dove portino, ma soltanto nella città di Roma ci sono ben 105 kmdi piste ciclabili, alcune delle quali in massima sicurezza http://www.piste-ciclabili.com/comune-roma.

A stupire è che alcuni degli allestimenti più gettonati della movida estiva romana sembrano essere stati posizionati proprio a misura di bicicletta!

Prendiamo, ad esempio, L’isola del cinema http://www.isoladelcinema.com/, manifestazione ormai storica che coniuga grandi film di ieri e di oggi con uno scenario da favola: quello dell’isola Tiberina.

Anche quest’anno la programmazione offre un ricco elenco di pellicole da vedere all’aperto in ben tre spazi differenti. Quale miglior modo di raggiungere un’isola, se non in bicicletta?

Se preferite, invece, gli spettacoli comici, non vi resta che pedalare fino al Parco del Celio dove si alterneranno i più esilaranti protagonisti della comicità nostrana fino alla fine del mese di luglio. http://www.allombradelcolosseo.it/.

Questi sono soltanto dei suggerimenti ma le manifestazioni dell’estate a Roma sono molteplici, da Castel sant’Angelo a Ponte Milvio e tutti facilmente raggiungibili in bicicletta.

Che dire di più, buona estate a tutti!

Google+
© Riproduzione Riservata