• Google+
  • Commenta
11 luglio 2012

Effie e John Ruskin a Venezia in un film

Sono apparse nelle scorse settimane le prime immagini di Effie, il film di Richard Laxton che uscirà in Gran Bretagna nell’ottobre 2012. La storia di Effie Gray, moglie prima di John Ruskin, uno fra i più grandi intellettuali dell’Inghilterra vittoriana, e poi del più giovane e affascinante pittore preraffaellita John Everett Millais, non è forse nota al grande pubblico, ma lo è certamente a esperti e appassionati delle opere di Ruskin.

Setacciata in lungo e in largo dagli studiosi, la storia del matrimonio mai consumato da Effie e Ruskin approda per la prima volta sul grande schermo suscitando una certa curiosità. Nel cast compaiono Claudia Cardinale ed Emma Thompson, che firma anche la sceneggiatura, e alcune scene sono ambientate a Venezia, dove Ruskin ed Effie trascorsero lunghi periodi durante le ricerche per Le pietre di Venezia, uno dei più celebri volumi del critico d’arte inglese.

Nel film sono contenuti richiami alle decine di dagherrotipi acquistati o realizzati da Ruskin nella città lagunare tra il 1845 e il 1852, che costituiscono tutt’oggi uno dei più importanti nuclei della sua collezione di circa 240 dagherrotipi. Al film ha contribuito come consulente il noto storico inglese Robert Hewison, grande esperto di John Ruskin e autore del volume Ruskin su Venezia: Il paradiso delle città.

A settembre, poco prima dell’uscita del film nelle sale britanniche, aprirà alla Tate Britain di Londra la mostra Pre-Raphaelites: Victorian Avant-Garde, che presenterà opere di Millais, Gabriel Rossetti e altri pittori vicini a Ruskin che compaiono nel film.

Non è ancora nota la data di presentazione di Effie in Italia e le voci che alcuni mesi fa annunciavano la possibile proiezione di Effie al prossimo Festival del Cinema di Venezia non sono per ora state confermate.

Google+
© Riproduzione Riservata