• Google+
  • Commenta
25 luglio 2012

Mamma ho preso l’aereo! Ma solo per vedere Roma

Voleva soltanto vedere la Città Eterna il ragazzino britannico di 11 anni che dall’aeroporto di Manchester, senza biglietto nè documenti, è riuscito a salire a bordo di un volo diretto in Italia pensando bene di unirsi ad una comitiva di studenti e sottraendosi ai controlli senza che nessuno se ne rendesse conto.

Senza presentare documenti, passaporto o carta di imbarco, infatti, il ragazzo è salito a bordo del volo Manchester-Roma della compagnia JET 2, battezzato con la sigla LS 792.

Capelli rossi, lentiggini sul volto, una t-shirt dell’Uomo Ragno, tuta ed infradito. Questa la descrizione dei genitori, che intanto hanno denunciato la scomparsa del figlio, preso poi in custodia dalla polizia italiana al momento dell’atterraggio e poi assistito  in attesa del primo volo utile per Manchester.

Si era, in realtà, già accorto di qualcosa di strano uno steward che, durante il volo e nello specifico sopra i cieli di Parigi, ha notato il bambino sofferente a causa di sintomi di mal d’aria. Ha presto chiarito tutto quando alla richiesta del biglietto, si è sentito rispondere “Nessun biglietto. Voglio solo vedere Roma”!

Compagnia ed aeroporto sono adesso sotto inchiesta ed almeno cinque componenti dello staff rischiano la sospensione. Conferma, a tal proposito, un portavoce dello scalo di Manchester che si tratta di “Una vicenda seria su cui ci sarà un’inchiesta ufficiale dell’aeroporto della compagnia”.

Rientro a casa ieri sera per il bambino che, arrivato a Manchester, ha riabbracciato la mamma e il papà, che non hanno esitato a ringraziare la polizia italiana per il tempestivo intervento.

Immagine tratta da http://www.tgcom24.mediaset.it

Google+
© Riproduzione Riservata