• Google+
  • Commenta
18 luglio 2012

Palermo – Inaugurata la IV edizione di Univercittà

L’ Università di Palermo ha inaugurato la quarta edizione di Univercittà, un festival che, quest’anno, è stato intitolato “Venti di Legalità”, sottintendendo un’ideologia antimafiosa e un riflessione profonda nel ventennale delle stragi di Capaci e Via D’Amelio.

Il delegato agli eventi culturali d’Ateneo, nonché coordinatore del festival, Maurizio Carta, spiega come questo evento si sviluppi al di là della mera commemorazione, puntando sull’investimento nelle novità e cooperando con l’Università, come principale fucina delle azioni culturali; gli scopi del festival sono esplicitati sul sito dell’Università e chiariscono il felice obiettivo della «realizzazione di un modello di “università di territorio”, che non solo sviluppi la sua funzione culturale nella città, ma che agisca concretamente per promuoverne innovazione e sviluppo, cultura e creatività, democrazia e partecipazione.»

La rassegna è stata aperta il 17 luglio scorso con il concerto del giovanissimo jazzista palermitano Gianluca Pellerito e continuerà, con le sue proposte, per tutto il mese d’agosto, alternando cinema, arti visive, musica, seminari e rappresentazioni.

Teatro di alcune di queste offerte culturali, sarà la sede del Rettorato dell’ateneo: Palazzo Steri-Chiaramonte, nel quale verrà ospitato a breve il VintageFest Festival, in collaborazione con il Milano Film Festival.

I concerti dell’Orchestra Sinfonica Siciliana del Teatro Massimo, avranno luogo nelle sedi dell’Orto Botanico.

Per ogni informazione relativa al programma, è possibile consultare il sito dell’Università di Palermo.

Google+
© Riproduzione Riservata