• Google+
  • Commenta
19 luglio 2012

Unisi: siglato l’accordo per l’energia rinnovabile con il Canada

L’Università di Siena è ora partner di una grande società canadese per la collaborazione scientifica  nel settore delle energie rinnovabili.

La Magma Energy, così si chiama la società che ha scelto l’ateneo senese come suo stretto collaboratore, è una società che si occupa prevalentemente del settore di energia geotermica e fa parte del grande gruppo internazionale canadese Alterra Power Corp.

“L’accordo siglato con una società che agisce a livello internazionale – ha detto Riccaboni, rettore dell’Università di Siena, in una sua dichiarazione- potra’ dare l’avvio a importanti attività nell’ambito della ricerca e dello scambio sulla sostenibilità, settore che riteniamo strategico all’Universita’ di Siena.

Ed è proprio sulla ricerca scientifica che si vuole puntare, dimostrando che in questo periodo difficile di precariato e tagli anche e soprattutto nella ricerca, c’è chi vuole investire e credere in giovani che potranno fare dell’ambiente il proprio mestiere.

La società canadese ha anche una sua “filiale” in Italia, proprio a Siena. Magma Energy Italia il suo nome, si occupa di sviluppo sostenibile e nuove energie in linea con le caratteristiche geologiche e climatiche del territorio.

Con questa nuova intesa che avrà la durata di due anni, forse rinnovabili, ci saranno buone opportunità di lavoro per tanti giovani laureati in Italia e all’Estero, nonché attività di formazione specializzanti sempre nel settore energetico ed ancora borse di studio e supporto per i progetti di internazionalizzazione nell’ambito della didattica.

L’Università di Siena e il Canada consolidano e rafforzano così il loro rapporto di collaborazione scientifica iniziata negli anni novanta per mezzo del Centro Siena – Toronto.

 

Google+
© Riproduzione Riservata